menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissariato di Gioia Tauro

Il commissariato di Gioia Tauro

Rapinavano furgoni carichi di merce, scatta l'operazione "The end": cinque arresti

L'inchiesta è stata condotta dal commissariato della Polizia di Gioia Tauro, le persone arrestati dovranno difendersi dalle accuse di: rapine a mano armata, furti, spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento

La Polizia di stato ha portato a compimento l'operazione "The End". Sono state eseguite 5 misure cautelari per rapine a mano armata, furti, spaccio di sostanze stupefacenti e danneggiamento, commessi a Rosarno e Gioia Tauro. 

Alle prime ore dell’alba, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Gioia Tauro, coordinati dal questore Bruno Megale e diretti dal dirigente Diego Trotta, hanno dato esecuzione, nella provincia di Reggio Calabria, a 5 misure cautelari coercitive a carico di altrettanti soggetti responsabili, a vario titolo, di rapine a mano armata, furti in abitazione, spaccio di stupefacenti e danneggiamenti. Presi di mira, in particolare, gli autisti dei furgoni in uso ad imprese di trasporto merci.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ReggioToday è in caricamento