Sabato, 20 Luglio 2024
La decisione

Giovanni Bombardieri saluta Reggio Calabria: è il nuovo procuratore di Torino

La nomina è stata votata dal plenum del Csm, con una astensione. Il magistrato da otto anni al comando della Direzione distrettuale antimafia reggina

E' arrivata la decisione. Giovanni Bombardieri è il nuovo procuratore di Torino. Il plenum del Csm, con una astensione, ha votato ieri pomeriggio la nomina di Bombardieri che dalla guida della procura distrettuale di Reggio Calabria passerà a quella del capoluogo piemontese.

Il profilo del procuratore 

Bombardieri, 61 anni, originario di Riace, da otto anni è al comando della Direzione distrettuale antimafia di Reggio Calabria dove ha coordinato importantissime inchieste sulla 'ndrangheta.

E' stato giudice del tribunale di Locri dal 1990 al 1995, poi sostituto procuratore della Dda di Roma fino al 2012 quando il Consiglio superiore della magistratura lo nominò procuratore aggiunto di Catanzaro. Incarico, ricoperto dal magistrato fino al 2018 quando il Csm gli ha affidato la procura di Reggio Calabria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanni Bombardieri saluta Reggio Calabria: è il nuovo procuratore di Torino
ReggioToday è in caricamento