rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Le norme

Traffico e sosta dentro Gom e Morelli: arrivano i controlli dei vigili urbani

La polizia locale potrà verificare eventuali inosservanze al rispetto della segnaletica stradale ed effettuare le relative multe

E' stata affidata alla polizia locale la regolamentazione del traffico veicolare e della sosta all’interno dei presidi ospedalieri Riuniti e Morelli. A tal fine, i vigili urbani potranno verificare eventuali inosservanze al rispetto della segnaletica stradale ed effettuare le relative multe. E' quanto comunicano il Comune e il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria dopo l’ordinanza numero 108 del 22 febbraio, in attuazione a specifica convenzione del luglio 2022.

"Il provvedimento - spiega una nota congiunta - si è reso necessario a causa del perdurare di condotte disordinate, in particolare nell’esecuzione dei parcheggi delle auto, all’interno delle aree dei presidi ospedalieri. Tale situazione, oltre a rendere estremamente difficoltoso il traffico veicolare interno, ostacola il transito delle ambulanze.

È inutile sottolineare come, per pazienti che presentano gravi criticità, l’intervento tempestivo degli operatori del pronto soccorso rappresenti un aspetto fondamentale del trattamento medico, in alcuni casi un vero e proprio crinale tra la vita e la morte.

Non solo, l’occupazione abusiva delle aree intra ospedaliere non si limita alle zone pedonali quali marciapiedi e strisce pedonali, ma addirittura anche ai parcheggi riservati ad alcune tipologie di pazienti, quali dializzati e donne in stato interessante, che si vedono così privati di un loro diritto".

Al fine di porre fine ad una situazione tanto incresciosa e quanto precaria sul fronte della sicurezza, il Gom  di Reggio Calabria ha richiesto il supporto della polizia municipale nelle attività di regolamentazione delle soste nelle aree adibite a parcheggio dei due presidi, nelle quali si realizza una circolazione pedonale e veicolare di un numero estremamente elevato di utenti (pazienti, personale sanitario, fornitori, etc.) nonché per quelle di sanzione delle eventuali infrazioni commesse dagli stessi in violazione, tra l’altro, delle più basilari regole di convivenza civile, soprattutto all’interno di contesti sensibili come l’ospedale.

"L'ordinanza odierna - si legge ancora nella nota - si inserisce in un quadro più ampio di interventi finalizzati al miglioramento della viabilità interna all'ospedale: rifacimento dell’asfalto e della segnaletica verticale ed orizzontale, stalli di sosta, rampa di accesso e pulizia delle aree verdi.

Si ritiene, pertanto, opportuno comunicare l’adozione del provvedimento a tutta l’utenza del Gom in modo da evitare che la stessa incorra in sanzioni pecuniarie da parte della polizia municipale per il mancato rispetto della segnaletica stradale interna all’ospedale".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico e sosta dentro Gom e Morelli: arrivano i controlli dei vigili urbani

ReggioToday è in caricamento