Lunedì, 15 Luglio 2024
Lo spettacolo

Gran finale per la terza edizione del Festival della Colonna Sonora

Durante il Gran Gala della rassegna, ideata da Franco Eco e Alessandro Bagnato, premiate personalità del panorama cine-musicale internazionale, come Pivio e Aldo De Scalzi, John Powell ed Ernesto Brancucci

Con un ulteriore successo inanellato, è calato il sipario sulla terza edizione del Festival della Colonna Sonora, organizzato dall’associazione Skené Cultura in partnership con "M&R for social network", rappresentato dal presidente Marcello Bergamo, con il sostegno della Fondazione Calabria Film Commission nell’ambito del progetto Bella come il cinema, della Regione Calabria, del Comune di Reggio Calabria e dei partner SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori - e ACMF - Associazione Compositori Musica per Film, rappresentata dal Comitato tecnico
scientifico, composto da Pasquale Catalano, Riccardo Giagni e Alessandro Molinari.

A suggellare la rassegna, ideata dal direttore artistico Franco Eco e dal direttore organizzativo Alessandro Bagnato e scandita da eventi musicali, masterclass ed esposizioni di fumetti, è stato il Gran Gala della Colonna Sonora che, sabato 16 settembre, a Reggio Calabria, in Piazza Castello stracolma in ogni ordine di posto, ha incantato i presenti sulle note dei più grandi successi della musica per film.

L’orchestra del teatro Cilea, diretta da Bagnato e impreziosita dalle coreografie di Mariangela Bagnato e Olena Honcharenko e dal corpo di ballo dello Shed Studios by Copacabana, ha eseguito magistralmente le melodie del grande cinema italiano e internazionale, con un’attenzione particolare alla celebrazione di Disney Italia, raggiungendo l’apice con la performance del cantante Mario Rosini.

"Con grande emozione, giunge al termine anche questa straordinaria terza edizione, in cui abbiamo avuto l’onore di condividere musica scritta per i più bei film della storia del cinema in location mozzafiato. È stato un viaggio sensoriale nella bellezza cinematografica della Calabria, guidati dalla magia della musica" dichiara Eco soffermandosi sui prestigiosi esponenti del panorama cine-musicale internazionale premiati durante la serata condotta da Eliana Richichi, per la regia di Claudio Bagnato.

Il premio, realizzato dal maestro orafo Michele Affidato, è stato consegnato dal direttore della Siae Luigi Luvarà, ai compositori Pivio e Aldo De Scalzi - vincitori, tra l’altro, di 3 David di Donatello - e dal direttore del Conservatorio di Reggio Calabria, Francesco Romano, a Massimo Privitera per i 20 anni di ColonneSonore.net.

Il consigliere delegato alla cultura del Comune di Reggio Calabria, Filippo Quartuccio, invece, ha premiato la compositrice Ginevra Nervi. Un riconoscimento speciale è stato previsto anche alla memoria di Ernesto Brancucci, figura storica del doppiaggio italiano, e al compositore londinese John Powell.

"A rendere possibile ancora una volta questa rassegna di alta qualità, che fino a pochi anni fa era soltanto un sogno e invece oggi rappresenta una consolidata realtà nel panorama artistico calabrese e non solo, è stata la sinergia instaurata con le varie compagini del territorio, il lavoro di squadra e, non per ultimo, la partecipazione attiva del pubblico e la sensibilità nonché la lungimiranza delle istituzioni nei confronti del nostro lavoro", commenta Bagnato, ringraziando all’unisono con Eco la città di Reggio Calabria che ha ospitato la kermesse e tutti gli operatori culturali che hanno permesso che storia e musica si unissero in una narrativa memorabile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran finale per la terza edizione del Festival della Colonna Sonora
ReggioToday è in caricamento