rotate-mobile
La formazione / Locri

In Grecia con Erasmus Plus grazie al Gal Terre Locridee: al via le candidature degli studenti

Il presidente Macrì: "Un’occasione unica. Invitiamo le scuole ad aderire al partenariato per offrire ai giovani una reale opportunità di crescita"

Conoscere nuove culture, aprirsi al mondo, relazionarsi con i coetanei di altri Paesi, sviluppare pensieri e progetti innovativi: tutto questo e molto altro è Erasmus Plus, progetto comunitario di alto valore formativo e sociale con una lunga storia di successo per i giovani europei che, ormai dal 1987, possono contare sulla mobilità per la loro crescita professionale e umana.

I tanti giovani dei Paesi dell’UE che hanno già avuto modo di parteciparvi conservano il ricordo bello e indelebile di un’esperienza che rimane poi presente nella loro vita lavorativa e non solo. Grazie all’azione del Gal Terre Locridee, ente accreditato Erasmus per il periodo 2020-27, gli studenti del triennio delle scuole superiori e i neodiplomati, da agosto 2024 a marzo 2025, avranno l’opportunità di essere protagonisti di un viaggio di formazione in Grecia, a diretto contatto con la storia di una grande civiltà cui il nostro territorio è profondamente legato, sperimentando le attività legate a musei, siti archeologici, percorsi naturalistici.

Un’esperienza entusiasmante, di grande valore per il futuro lavorativo, che segna una tappa significativa per la
crescita degli studenti. "Studiare e formarsi a livello lavorativo all’estero riveste un’importanza strategica nell’ottica
dello sviluppo individuale, sociale e dei territori in ambito internazionale – spiega il direttore del Gal Terre Locridee, Guido Mignolli –. Un’occasione unica e imperdibile che apre la mente, genera nuovi stimoli, permette di acquisire competenze e di relazionarsi con altre culture, lavorando ma anche divertendosi, dando spazio alla socialità e quindi anche alla propria crescita personale. Confrontarsi con realtà diverse da quella in cui si vive aiuta a conoscersi meglio, a superare dei limiti e a dare vigore ai propri punti di forza".

Attraverso l’apprendimento permanente, la formazione professionale e la crescita individuale offerti da Erasmus, gli studenti acquisiranno competenze professionali importanti per il loro futuro lavorativo e contribuiranno allo sviluppo del territorio locrideo e regionale.

Il partenariato, che vede già presenti gli IIS di Locri Oliveti-Panetta, liceo scientifico Zaleuco e Istituto professionale di Stato per i servizi alberghieri Dea Persefone e l’Iis Guglielmo Marconi di Siderno, è in via di ampliamento e aperto a nuove adesioni, attraverso i canali del Gal Terre Locridee (0964/236103 - galterrelocridee@gmail.com).

"Viaggiare, conoscere altri luoghi rappresenta sempre un momento di crescita importante, a maggior ragione nella fase della propria formazione professionale e umana – dice il presidente del Gal Terre Locridee Francesco Macrì – Un tirocinio all’estero, inoltre, strutturato per acquisire competenze, rappresenta un tassello importante per la propria carriera professionale e fa da base per le sfide di un mondo in continua evoluzione; parliamo quindi di un vantaggio sicuro e dimostrato sul mercato del lavoro. Invitiamo gli studenti a cogliere questa occasione unica e siamo a disposizione per le scuole che vorranno contattarci per entrare nel partenariato".

Secondo un recente report dell’Unione europea, circa l’80% degli studenti con un’esperienza di mobilità internazionale ha trovato lavoro entro tre mesi dal conseguimento del titolo; inoltre, il 72% afferma di essere stato agevolato nella ricerca di una prima occupazione dall’esperienza effettuata e quasi tutti riconoscono di aver sviluppato forti competenze trasversali quali flessibilità, lavoro di gruppo, capacità comunicative e interculturali.

Per le aziende, gli studenti Erasmus rappresentano dei soggetti con delle competenze potenzialmente maggiori o più sviluppate, generate dal soggiorno all’estero, come conoscenza delle lingue, la capacità di adattamento, l’apertura mentale. La partecipazione a un programma Erasmus, quindi, è un vero e proprio investimento per il proprio futuro. A breve saranno pubblicati i relativi bandi per la selezione delle candidature. Potranno candidarsi neodiplomati e studenti dell’ultimo triennio di tutti gli indirizzi di studio degli istituti scolastici superiori del territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Grecia con Erasmus Plus grazie al Gal Terre Locridee: al via le candidature degli studenti

ReggioToday è in caricamento