rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Il progetto / Condofuri

Il greco di Calabria rivive con gli studenti del Galilei-Pascoli e Catanoso-De Gasperi

Dopo aver seguito il corso visiteranno il borgo di Gallicianò e converseranno nell’antica lingua con gli abitanti

Uscita didattica di fine progetto per gli studenti degli istituti comprensivi Galilei - Pascoli (scuola polo) e Catanoso - De Gasperi, nell'ambito del programma di valorizzazione della lingua e cultura greca di Calabria "Natura bella - Natura magna", finanziato dal Miur, lunedì 22 aprile 2024, visiteranno il borgo di Gallicianò per apprezzarne le bellezze paesaggistiche e storiche e per colloquiare con i parlanti. 

Gli studenti, dopo aver seguito il corso di lingua greca di Calabria, si approcciano per la prima volta con gli ultimi parlanti di lingua greca allo scopo di non far morire questa nobile e millenaria cultura. 

Gli alunni hanno già visitato il borgo di Bova, partecipando al laboratorio di costruzione delle antiche "pupazze" nel periodo della Pasqua, prossima tappa: Roghudi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il greco di Calabria rivive con gli studenti del Galilei-Pascoli e Catanoso-De Gasperi

ReggioToday è in caricamento