rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
L'operazione

La Guardia costiera lancia l'operazione "Mare sicuro" per un'estate senza rischi

Il capitano di vascello Giuseppe Sciarrone ha presentato le iniziative che saranno svolte durante la stagione estiva, il motto sarà: "Agire responsabile"

Con l’arrivo dell’estate prende forma l’operazione "Mare Sicuro", che da oltre trent’anni vede le donne e gli uomini della Guardia costiera impegnati nella tutela dei bagnanti, diportisti e subacquei che scelgono le coste e i mari italiani per il proprio svago. Per tutta la stagione il personale della Guardia costiera, impiegati su mezzi navali, terrestri ed aerei saranno dislocati lungo gli 8.000 km di coste del Paese, pronti a intervenire per emergenze in mare.

La massima proiezione all’esterno delle capacita? operative della Guardia costiera intende, quindi, scoraggiare gli utenti del mare – nel periodo di massimo afflusso – da comportamenti sconsiderati e pericolosi, intervenendo con tempestivita?. I pattugliamenti saranno programmati con l’impiego concomitante di mezzi navali e terrestri, in modo da garantire il rispetto dei limiti di navigazione in prossimita? della costa e la salvaguardia della fascia riservata alla balneazione.

“Mare sicuro” costituira?, inoltre, una nuova occasione per prevenire e, quando necessario, reprimere le condotte illecite ai danni del pubblico demanio marittimo, dell'ecosistema marino e delle risorse ittiche, anche attraverso un costante monitoraggio dei corpi idrici e delle fonti potenzialmente inquinanti. Durante la stagione estiva verranno rafforzati i nuclei operativi ambientali di tutto il territorio regionale che, affiancati dal personale specializzato dell’Agenzia per la protezione ambientale della Calabria, continueranno a svolgere le proprie funzioni di polizia ambientale attraverso mirate attivita? di monitoraggio e di indagine.

La protezione dell’ambiente marino e costiero e la tutela del patrimonio naturalistico, oltre che dalle attivita? repressive, non puo? prescindere dai comportamenti che ciascuno nel proprio quotidiano pone in essere. E? dunque di fondamentale importanza che i fruitori del mare adottino comportamenti virtuosi e rispettosi anche nei piccoli gesti quotidiani, a bordo delle proprie imbarcazioni ed in spiaggia, non mancando di segnalare prontamente eventuali condizioni anomale e presenze di inquinamento in mare. Particolare attenzione sara? rivolta alla sensibilizzazione dei centri diving sul rispetto delle regole di sicurezza previste dalle vigenti normative e sull’adozione delle norme tecniche e di buona prassi utili a valutare preventivamente ogni possibile aspetto di rischio dell’immersione.

“L’operazione Mare sicuro, coordinata nella regione Calabria e nella Basilicata tirrenica dalla Direzione narittima di Reggio Calabria, sara? svolta anche attraverso una capillare opera di diffusione e condivisione di informazioni e comportamenti utili da tenersi soprattutto in estate, quando l’affluenza in mare e sulle spiagge cresce in maniera esponenziale, aumentando conseguentemente il rischio di incidenti” queste le parole del direttore marittimo, capitano di vascello Giuseppe Sciarrone il quale, durante la conferenza stampa, ha affermato che affiancare l’attivita? operativa con quella di sensibilizzazione ed informazione a favore dei cittadini fruitori del nostro mare, gioca un ruolo chiave nell'accrescere la sicurezza ed evitare comportamenti potenzialmente pericolosi limitando e contenendo le emergenze in mare. Il motto e? quindi "agire responsabile".

Difatti, da un’analisi dei dati della scorsa stagione estiva - che ha visto 152 persone tra diportisti e bagnanti soccorse dalla Guardia costiera - conferma che la maggior parte delle emergenze in mare e? correlata a situazioni di pericolo prevedibili ed evitabili (in genere, avarie al motore e avverse condizioni meteo marine). La Guardia costiera, infine, ricorda a tutti che il numero blu per le emergenze in Mare e? il 1530, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. Al termine della conferenza stampa è stato consegnato un decalogo di sicurezza per bagnanti e diportisti che noi pubblichiamo in allegato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guardia costiera lancia l'operazione "Mare sicuro" per un'estate senza rischi

ReggioToday è in caricamento