rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Centro / Piazza Italia

No alla guerra, i colori della pace su palazzo Corrado Alvaro

Da oggi sulla facciata dell'Ente metropolitano campeggia la bandiera della pace quale segno di solidarietà, sostegno e vicinanza di tutto il popolo reggino all'Ucraina

In questo momento drammatico per l'Europa e l'intera umanità, anche la Città metropolitana di Reggio Calabria, così come tante altre istituzioni del Paese, raccoglie e fa suo l'appello alla pace della comunità internazionale esprimendo sentimenti di forte preoccupazione e angoscia per quanto sta avvenendo in Ucraina.

Da oggi sulla facciata di palazzo Alvaro, sede dell'Ente metropolitano, campeggia la bandiera della pace quale segno di solidarietà, sostegno e vicinanza di tutto il popolo reggino a quanti in queste ore stanno vivendo il dramma della guerra. Un piccolo ma significativo gesto che vuole inoltre ribadire, con fermezza, la richiesta di porre fine ai combattimenti tra Russia e Ucraina e il pieno sostegno ad una forte azione diplomatica che ponga le basi per una soluzione pacifica alla crisi in atto.

La Città metropolitana di Reggio Calabria, in piena aderenza al dettato costituzionale dell’articolo 11, si schiera dalla parte della cooperazione, della solidarietà, della pacifica convivenza e della tutela dei diritti umani, contro ogni forma di violenza, di prevaricazione e di limitazione delle libertà fondamentali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No alla guerra, i colori della pace su palazzo Corrado Alvaro

ReggioToday è in caricamento