In fiamme l'auto di Enzo Infantino, la sua risposta sui social: "Non mi avete fatto niente"

L'annuncio sulla pagina social, l'autovettura era parcheggiata negli spazi riservati del palazzo di Palmi dove risiede, lo sfogo: "Ho difeso la mia terra dal cancro mafioso, dal malaffare e dalle ingiustizie"

L'auto completamente distrutta dalle fiamme

Un incendio ha completamente distrutto l’autovettura di proprietà di Enzo Infantino. L’auto era parcheggiata nei posti riservati del palazzo dove abita Infantino a Palmi. E’ stato lo stesso Enzo Infantino, dipendente pubblico e impegnato da tanti anni come volontario in missioni umanitarie all'estero, a rendere nota la notizia attraverso un post sulla propria pagina social. 

“Mi sono battuto per tutta la vita per il riscatto delle classi subalterne – ha scritto mostrando le immagini dell’incendio – per i diritti dei popoli oppressi e degli esseri umani che fuggono da contesti di guerra e miseria. Ho difeso la mia terra dal cancro mafioso, dal malaffare e dalle ingiustizie, ed operato per ricordare vittime delle cosche come Rossella Casini. Ai criminali che sono abituati ad agire nel buio della notte rispondo con spirito sereno: non mi avete fatto niente”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

  • Pioggia e vento su Reggio Calabria, allerta meteo arancione: il Comune attiva il Coc

Torna su
ReggioToday è in caricamento