Incendiata l'auto all'attivista Infantino, la solidarietà del Consorzio Macramè

L'autovettura è stata incendiata questa notte. A darne notizia lo stesso Infantino con un post pubblicato sul proprio profilo Facebook

L'auto in fiamme (foto pagina Facebook Infantino)

"Abbiamo appena appreso del gravissimo atto ai danni dell'auto di Enzo Infantino che, questa notte, è
stata incendiata. Si tratta di un'azione criminale inaccettabile che condanniamo categoricamente".

E' quanto afferma il Consorzio Macramè che manifesta  "solidarietà e vicinanza a Enzo Infantino, persona da sempre impegnata a tutela dei diritti umani universali e costituzionali, volontario internazionale in Libano, Palestina e nei campi profughi in Grecia, schierato da sempre a fianco delle persone più fragili e oppresse, per la salvaguardia dei diritti di migranti e lavoratori.

Il tentativo di intimorire e minacciare Enzo Infantino sappiamo già che non troverà spazio, semmai rafforzerà il suo impegno e rinnoverà il nostro. Insieme, con maggiore ostinazione, continueremo ad agire per il riscatto e la libertà della nostra terra, per i diritti, per l'uguaglianza, per la giustizia sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento