Domenica, 26 Settembre 2021
Incendi

“Hanno sparato sulla Croce rossa ma noi non siamo un bersaglio”

Lo sfogo di Daniela Dattola, presidente del comitato reggino della Cri, che lancia un appello alle istituzioni: “Ci aiutino a trovare un garage per i nostri mezzi”

“Un atto increscioso, una vergogna di una città che ha sparato contro la Croce rossa, contro un’istituzione che si è sempre impegnata per fare del bene per i vulnerabili e per tutti i cittadini di Reggio Calabria”. Così Daniela Dattola, presidente del comitato della Croce rossa di Reggio Calabria, commenta il vile atto perpetrato, da ignoti malfattori, la notte scorsa contro un’ambulanza della Croce rossa che è stata danneggiata e data alle fiamme.

“Abbiamo un mezzo in meno e, adesso - ha detto ancora Daniela Dattola - non riesco ad esprimere i miei sentimenti. Nei nostri confronti ci deve essere un riconoscimento, un apprezzamento del nostro operato, siamo persone che si prestano in maniera gratuita per chi ne ha bisogno”. In questo periodo contrassegnato dalla pandemia da Covid-19 i volontari della Croce rossa sono stati impegnati su diversi fronti: dall'assistenza alle famiglie bisognose a quelle dei reggini che hanno avuto bisogno di effettuare un tampone anti Covid (ben 28 mila quelli eseguiti sino ad oggi dall'avvio della postazione presso la stazione centrale delle Ferrovie dello Stato).

Croce Rossa volontari-2

Dopo lo sfogo, la presidente del comitato cittadino della Croce rossa, che ha ringraziato tutti coloro che si sono adoperati per evitare che l'incendio potesse propagarsi e provocare danni più gravi, lancia un appello alla cittadinanza e alle istituzioni. “Noi non abbiamo un garage dopo far stazionare i nostri i mezzi in sicurezza e questo è un appello, un grido di aiuto che lanciamo alla città e all’amministrazione perché abbiamo bisogno di una grossa mano di aiuto in questo momento delicato”.  “Allo stesso tempo - conclude Daniela Dattola - invito tutti i cittadini ad indignarsi perché noi non siamo un bersaglio”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Hanno sparato sulla Croce rossa ma noi non siamo un bersaglio”

ReggioToday è in caricamento