rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Il fatto / Siderno

Appiccano un incendio di sterpaglie e rifiuti, denunciati in due

Determinante l'intervento dei vigili del fuoco di Siderno che, nella notte, sono intervenuti a Canolo vecchio per l'incendio di un portone

Incendio colposo e inadempienza dell'ordinanza dell'autorità. Sono queste le accuse dalle quali dovranno difendersi due persone che sono state ritenute responsabili di un incendio di sterpaglie e rifiuti che si è sviluppato, nella giornata di ieri, a Marina di Gioiosa Jonica.

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco del distaccamento di Siderno che, insieme agli agenti della polizia, hanno avviato con prontezza le attività d'istituto al fine di individuare i responsabili del rogo. 

Le indagini hanno prontaamente portato alla segnalazione di due soggetti all'autorità giudiziaria che, per quanto di competenza, ha aperto un fascicolo per  incendio colposo e inadempienza dell'ordinanza dell'autorità.

Nella notte, la stessa squadra dei vigili del fuoco di Siderno è intervenuta a Canolo vecchio per l'incendio di un portone di un'abitazione.

Le cause sono in corso di accertamento da parte degli specialisti dei vigili del fuoco, mentre le indagini sono condotte dai carabinieri di Agnana, anch'essi intervenuti sul luogo dell'incendio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appiccano un incendio di sterpaglie e rifiuti, denunciati in due

ReggioToday è in caricamento