rotate-mobile
La notizia

Tragedia di Rosarno, Francesco si è risvegliato dal coma: trasferito in ortopedia

Il primario di rianimazione del Gom, Nuccio Macheda, parla a ReggioToday delle condizioni dell'unico sopravvissuto al grave incidente che è costato la vita ai due fidanzati

Sta lasciano il reparto di rianimazione del Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria, Francesco Giovinazzo, il giovane ventenne, unico sopravvissuto alla tragedia di Rosarno quando l'auto in cui viaggiava insieme al cugino, suo omonimo, e alla fidanzata di quest’ultimo, Gessica Muià, si è schiantata contro un muro.

Proprio in queste ore, Francesco, che non sa ancora della morte del cugino e della ragazza, sarà trasferito al reparto di ortopedia. 

"Il ragazzo - spiega il primario di rianimazione Nuccio Macheda - ha recuperato bene dopo le prime quarantotto ore dall'incidente e si è risvegliato dal coma. Già da qualche giorno infatti è vigile e risponde agli stimoli. È stato già operato a un arto e adesso sarà trasferito a ortopedia".

Il giovane era arrivato in ospedale la notte di martedì in condizioni disperate ma è riuscito a superare le difficoltà e adesso è fuori pericolo di vita.  Intanto la procura della Repubblica di Palmi, che coordina le indagini sull'incidente,  sta cercando di capire la dinamica e i motivi del grave incidente che è costato la vita ai due fidanzati. L'auto su cui viaggiavano, una Fiat Cinquecento, è finita fuori strada andando a sbattere contro un muro.

L’impatto violento non ha purtroppo lasciato speranza ai due fidanzati morti sul colpo.  Già disposta l'autopsia sui corpi delle due vittime. Soltanto dopo questa si potranno svolgere i funerali e dire addio a Francesco e Gessica.

Ancora non è certo se i funerali saranno celebrati nei due comuni di residenza dei ragazzi, San Ferdinando e Rosarno, o se le famiglie decideranno di svolgere un'unica cerimonia, per l'ultimo saluto insieme ai due ragazzi che si erano giurati eterno amore, con la proposta di matrimonio, così come aveva scritto Francesco sui social "Ti amo più della mia stessa vita ce lo siamo promessi fino alla morte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia di Rosarno, Francesco si è risvegliato dal coma: trasferito in ortopedia

ReggioToday è in caricamento