rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
La tragedia

Tragico incidente a Taranto, travolto da un’auto è morto il dirigente della polizia reggino Viola

Investito mentre era in sella alla sua bici, il figlio del giudice Giuseppe, fondatore della Viola Basket, ha perso la vita sulla Statale 172 tra Taranto e Martina Franca. Aveva 52 anni

Un tragico incidente ha stroncato la vita di Michele Viola, figlio del giudice Giuseppe, fondatore della Viola Basket. Si trovava in Puglia il 52 enne reggino, dove, da soli due mesi, era in servizio come capo di gabinetto della questura di Taranto.

Mentre era in sella alla sua bicicletta sulla Statale 172, tra Taranto e Martina Franca, Viola è stato travolto da una Ford. Una tragedia immensa, un impatto molto violento quello che, purtroppo, ha stroncato la vita del funzionario di polizia. I soccorritori intervenuti sul luogo non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Le cause e la dinamica dell’incidente sono in corso di accertamento.

Lascia la moglie e un figlio di 13 anni. E iniziano a giungere i messaggi di cordoglio via web da amici e conoscenti che hanno appreso la notizia. Il ricordo della PallacanestroViola, della Lumaka Basket e delle istituzioni tarantine. Tutti increduli per questa tragica ed improvvisa perdita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente a Taranto, travolto da un’auto è morto il dirigente della polizia reggino Viola

ReggioToday è in caricamento