Aeroporto dello Stretto: passi avanti sui contratti, incertezze sui servizi

È stato abolito il ricorso al lavoro interinale e i lavoratori saranno ufficialmente dipendente della Sacal. Continua la battaglia della Filt-Cgil per il passaggio di tutti a full time

L’ultimo confronto della Filt-Cgil a favore dei lavoratori della Sacal ha dato i suoi frutti. Il primo importante traguardo ottenuto, l’abolizione della somministrazione lavoro ed l’inserimento tempestivo nel ciclo produttivo di Sacal dei lavoratori del settore pulizie e parte del personale che assiste le persone a ridotta mobilità, fino ad oggi contrattualizzato in somministrazione.

“Dal 1 luglio, nove lavoratori saranno finalmente dipendente della Sacal con contratto di lavoro inizialmente a tempo determinato”, è quanto annuncia tramite una nota stampa la responsabile del trasporto aereo Filt-Cgil Calabria, Sonia Falzia.

Ancora incertezze sul fronte delle compagnie aeree.  Un grosso punto interrogativo su Alitalia, ad oggi l’attore principale da e per lo scalo reggino. Blue Panorama ha ridotto le frequenze, azione contraria al contratto stipulato con Sacal e ancora nulla si sa per quanto riguarda l’arrivo di Ryanair all’aeroporto dello Stretto, precedentemente annunciato.

Altro punto a favore dell'incontro ottenuto dalle organizzazioni sindacali, è la garanzia di un confronto progressivo e costante tra le parti coinvolte, con la necessità che intervenga anche la Città metropolitana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Ci incontreremo successivamente per continuare la trattativa chiedendo il passaggio a full time di tutto il personale che oggi a stento riesce a garantire l’operatività dello scalo – conclude Sonia Falzia - al quale, peraltro, dovrà essere garantito il diritto alle ferie estive. La Filt-CGIL, come ha fatto fino adesso, continuerà a vigilare con attenzione su questa delicata vertenza”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Calabria 11 nuovi casi e focolaio a Reggio dopo un apericena: 8 i positivi

  • Comunali, Falcomatà presenta la lista Innamorarsi di Reggio: i nomi dei candidati

  • Rientri, sbarchi e assembramenti: nuova ordinanza della Regione Calabria

  • Operazione "Malefix", il Tribunale della libertà rigetta alcune istanze di scarcerazione

  • Covid, focolaio dopo una festa di compleanno: i titolari del Papo's Cafè fanno chiarezza

  • "Mare spettacolare: voto 10", Bobo Vieri in vacanza incorona la bellezza di Palmi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento