rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
I dati

Inflazione, tra le città meno care si piazza anche Reggio Calabria

Si posiziona al quarto posto secondo la classifica stilata dall'Unione Nazionale Consumatori su dati Istat

C'è anche Reggio Calabria, che si piazza al quarto posto, nella top ten delle città meno rincarate d'Italia, secondo la classifica stilata dall'Unione Nazionale Consumatori su dati Istat. 

In testa, come riporta la Dire, c'è Potenza dove l'inflazione pari a +7,5% si traduce nella minor spesa aggiuntiva, equivalente, in media, a 1.481 euro su base annua, che sale a 1.613 euro per una famiglia di 3 persone. Al secondo posto Catanzaro, dove il rialzo dei prezzi dell'8,4% determina un incremento di spesa annuo pari a 1.569 euro per una famiglia tipo, +1.917 euro per una famiglia di 3 componenti. Sul gradino più basso del podio delle città più risparmiose Ancona che con +8,5% ha una spesa supplementare pari a 1.690 euro annui per una famiglia media da 2,3 componenti, ma che arriva a 2.002 euro per una da tre.

Al quarto posto Reggio Calabria (+8,8%, +2.009 euro), poi Campobasso (+9,4%, +2.104 euro), al sesto posto Napoli (+9,4%, +2.203 euro), poi Bari (+10,5%, +2.207 euro), Cagliari (+10%, +2.257 euro) e Roma (+8,9%, pari a 2.503 euro). Chiude la top ten delle virtuose Trieste (+8,7%, +2.549 euro).

Sull'altro fronte, la città invece più costosa è Bolzano, con un'inflazione del 10,4% e una spesa aggiuntiva per una famiglia media da 2,3 componenti pari a 2.764 euro, che sale a 3.647 euro per una famiglia di 3 persone.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inflazione, tra le città meno care si piazza anche Reggio Calabria

ReggioToday è in caricamento