rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Il trend

Luoghi reggini come un cartone disneyano nelle immagini del graphic designer Nania

Seguendo un trend virale, il creativo di Taurianova ha rivisitato luoghi di città e provincia impiegando l'intelligenza artificiale

Come sarebbe Reggio Calabria in un cartone animato disneyano? Per dare un’idea, il graphic designer reggino Pietro Nania ha ridisegnato con l’intelligenza artificiale luoghi della città e provincia in stile cartoon. L'arena dello Stretto ma anche Scilla, Palmi, Gambarie, Gerace, Stilo e Taurianova (dove l’autore è nato e vive) si sono così trasformate in un mondo pieno di colori e personaggi teneri, tipico dei film di animazione Disney.

Un’idea che colma il vuoto territoriale del progetto firmato da due creativi calabresi, il paolano Boris Litrenta (alias Boris Lee) e Tim Onti, tedesco d'adozione ma anche lui di orgine cosentina, una serie grafica diventata virale sui social che, appunto, si rifà ai cartoni di Walt Disney ambientandoli in varie località - prevalentemente nella provincia di Cosenza ma c’è anche Tropea – della nostra regione. Di Reggio però in quell’album non c’era traccia e, spiega Nania, “ho voluto farlo io in modo un po’ campanilistico, anche perché si tratta di un trend che sta girando in varie città italiane e le bellezze della nostra città non possono mancare”.

L'idea del creativo Nania dedicata a Reggio e provincia e la Bagnara di Tim Onti

Se n'è accorto poi pure Tim Onti, che ha 'rimediato' alla dimenticanza reggina con uno splendido omaggio, che si fa perdonare in grande. Nella sua galleria calabrese è così entrata anche Bagnara, scegliendo una testimonial speciale: il paesaggio della Costa dove le colline sono a strapiombo su un mare che nella realtà non è meno bello di quello, finto e perfetto, di AI, è presentato da Mia Martini. Una meravigliosa Mimì vintage, replicata anche nella citazione della targa apposta nel giardino che porta il suo nome nella città natia, un'opera che la ritrae nelle immagini dipinte dal maestro Corrado Gaetano. 

Bagnara disneyana (foto Facebok Tim Onti)

Sulla scia di questo trend, a divertirsi creando un cartoon che abbia come location il luogo in cui abitano sono infatti in tanti, usando con facilità AI: basta inserire una fotografia tratta dalla mappa virtuale google street view perché l’intelligenza artificiale crei la magia immergendo il sito in una fiaba. In un passaparola di hashtag e orgoglio delle radici, tutti vogliono partecipare e dimostrare che la loro città è “cartoonizzabile”. Nel caso di Boris Lee e Pietro Nania il lavoro è stato però diverso, e decisamente si nota la mano di chi è del mestiere. Spiega il creativo reggino: “Non è semplice come sembra, e se si utilizza soltanto l’intelligenza artificiale non si ottengono questi risultati, che invece richiedono l’impiego di software specifici”.

Anche Scilla, Palmi e Gambarie con AI si trasformano in luoghi fiabeschi

Nell'universo parallelo cartoonesco immaginato da Nania, che ha lavorato per la Reggina e la Sampdoria e oggi collabora con la Fenice, sul chilometro più bello d’Italia un ragazzino e il suo cane guardano un tramonto spettacolare con lo sfondo dell’Arena; Scilla è sede di un appuntamento romantico tra barche, una grande luna piena e stelle cadenti; in una Gambarie innevata è possibile incontrare un disneyano orso bianco, e sulla spiaggia della Tonnara di Palmi con l’inconfondibile profilo dello scoglio dell’ulivo fa capolino un granchio sorridente che somiglia a Sebastian, l’amico della sirenetta Ariel.

Scilla (foto Fb Pietro Nania)

I Bronzi di Riace sono invece due guerrieri in stile Hercules, ben più mingherlini di quelli originali. Queste e altre rielaborazioni grafiche di ispirazione cartoon, pubblicate nella pagina Facebook di Pietro Nania, hanno ricevuto like, cuori e tante richieste di disegnare altri paesi della provincia o persino zone periferiche di Reggio. Regalando con la fantasia una ribalta nuova, anche per luoghi che sono poco sotto i riflettori se non per disservizi e degrado: come disse Walt Disney, se puoi sognarlo puoi farlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luoghi reggini come un cartone disneyano nelle immagini del graphic designer Nania

ReggioToday è in caricamento