rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Regione

Its, in Calabria bando da tre milioni di euro per le fondazioni

Il vice presidente della Regione Giusi Princi: "Forte lancio al settore terziario"

È stata pubblicata in pre-informazione sul portale istituzionale la manifestazione d’interesse per la realizzazione dell’offerta formativa di Istruzione Tecnica Superiore. Il Dipartimento Istruzione, Formazione e Pari Opportunità ha reso disponibile il testo dell’Avviso per la selezione dei percorsi di Istruzione Tecnica Superiore riservato alle fondazioni ITS calabresi, consentendo così alle Fondazioni di tutta la Calabria di avviare la progettazione dei rispettivi corsi.

“La Regione ritiene necessario promuovere e rafforzare sul territorio calabrese un’offerta di formazione tecnica superiore rispondente ai parametri europei di qualificazione delle competenze delle persone ed in grado di sostenere lo sviluppo economico e la competitività del sistema produttivo regionale – afferma il vicepresidente della giunta, Giusi Princi, rimarcando la prontezza dell’Assessorato da lei diretto nella pubblicazione dell’avviso, mirato a dare un forte slancio al settore terziario, con una dotazione finanziaria prevista di circa 3 milioni di euro.

Un mondo, quello degli ITS, a cui ha sempre fortemente creduto il Presidente Roberto Occhiuto, sin dai tempi della sua attività Camera, e che oggi è ormai alle porte di una rivoluzione senza precedenti, grazie alla riforma fortemente voluta dal ministro Patrizio Bianchi e di cui si è discusso in Parlamento proprio in questi giorni".

"Sulla falsa riga di quelle che sono le intenzioni in merito da parte del Ministero dell’Istruzione, la Regione Calabria intende supportare iniziative volte a favorire l’acquisizione di competenze da parte dei propri giovani, più vicine ai fabbisogni dell’economia locale, promuovendo in particolar modo i percorsi formativi degli ITS che concorrono in maniera rilevante alla realizzazione di una filiera formativa capace di rispondere alle esigenze delle filiere produttive regionali.

Infatti, attraverso la programmazione dell’offerta formativa delle Fondazioni ITS – sostiene Princi – intendiamo contribuire in maniera prioritaria alla diversificazione innovativa e creativa dell’economia regionale, alla riqualificazione dei settori tradizionali ed all’innalzamento dei profili tecnici operanti nelle imprese. In tale ambito, un ringraziamento va al direttore generale del Dipartimento Istruzione, Formazione e Pari Opportunità, Maria Francesca Gatto, ed il Dirigente del settore ITS, Istruzione e Formazione professionale Menotti Lucchetta, per il prezioso lavoro svolto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Its, in Calabria bando da tre milioni di euro per le fondazioni

ReggioToday è in caricamento