rotate-mobile
Lunedì, 20 Maggio 2024
Il gesto solidale

Il Kiwanis dona un defibrillatore alla scuola primaria San Sperato

Con iniziative di fundraising mirate, alle quali hanno anche contribuito anche gli alunni, in segno di corresponsabilità

Un defibrillatore di ultima generazione è stato donato alla scuola primaria San Sperato dell’Istituo comprensivo San Sperato – Cardeto di Reggio Calabria. Una gesto di solidarietà, per rendere il luogo ancora più sicuro, portato avanti dal Kiwanis Club Reghion 2007, presieduto da Ivano Montalbano.

A renderlo possibile è stata la collaborazione con la scuola. La consegna ufficiale è avvenuta, nei giorni scorsi, da parte del presidente del Club Reghion 2007, Ivano Montalbano, nelle mani della referente di sede, Carmen Crupi, alla presenza del vicario, Antonio Megale, in rappresentanza della dirigente scolastica, Carmen Lucisano.

A dimostrazione dell'efficace gioco di squadra, la presenza del presidente del consiglio d’Istituto, Carmelo Crucitti e dei rappresentanti dei genitori di ciascuna classe, Grazia Mune, Mary Vinci, Massimo Canale e Catia Altomonte assieme alla segretaria del club service, Anna Maria Reggio.

L’esigenza, fortemente rappresentata dalla dirigente scolastica Lucisano, di dotare il plesso scolastico di un presidio sanitario salvavita, che può essere riferimento anche per il territorio, si è sposata con le finalità kiwaniane e la sensibilità dei soci del Reghion 2007 che hanno promosso iniziative di fundraising mirate.

Alla raccolta fondi hanno anche contribuito anche gli alunni della scuola, in segno di corresponsabilità e solidarietà visto che parte del ricavato era destinato al service locale e parte al service distrettuale We care about Kids, in collaborazione con Unicef Italia, per l’acquisto dei vaccini principali per i bambini bisognosi del mondo.

Accolti dall’inno di Mameli cantato “in punta di nota” dagli alunni della Nuova primaria San Sperato, guidati dalle loro insegnanti, in un clima di entusiasmo misto a concretezza, si è avvertito, forte, lo spirito di coesione che è la vera forza di questa scuola, come ha sottolineato il presidente Montalbano.

Una scuola all’avanguardia, in cui si respira, in tutte le sue componenti, umiltà e grandezza nell’esercizio della funzione didattico-educativa di un’istituzione scolastica aperta al territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Kiwanis dona un defibrillatore alla scuola primaria San Sperato

ReggioToday è in caricamento