Cronaca

L'ultima gelata ha messo a rischio i kiwi della Piana, servono interventi

Il consigliere delegato Marino e Confagricoltura lavorano per quantificare i danni e trovare una intesa con la Regione Calabria

I kiwi sono messi a rischio dalle gelate

Sopralluogo del consigliere metropolitano delegato all'Agricoltura, Giuseppe Marino, insieme a Confagricoltura Reggio Calabria, per verificare i danni da gelo alle coltivazioni di kiwi. Lo sbalzo termico registratosi nella notte tra il 9 e 10 aprile scorso, con temperature arrivate a - 5 gradi, ha causato gravi danni diffusi all'agricoltura, in particolare al comparto della produzione di kiwi nel territorio della Piana di Gioia Tauro. Su invito di Confagricoltura Reggio Calabria, il consigliere metropolitano delegato all'Agricoltura, Giuseppe Marino, coadiuvato dal dirigente del settore.

Pietro Praticò, si è recato in sopralluogo nelle aziende colpite maggiormente dai danni della gelata, accompagnato dal vice presidente vicario di Confagricoltura Reggio Rocco De Marco, dal presidente della sezione di prodotto ortofrutta Luigi Scolaro e dal direttore Angelo Politi. "Al fine di constatare con maggior puntualità quanto determinato dallo shock termico - ha sottolineato il consigliere metropolitano delegato - ho dato già incarico agli uffici competenti per organizzare i sopralluoghi utili per verificare l'entità dei danni che sicuramente le associazioni agricole quantificheranno in modo preciso nei prossimi giorni; danni che da quanto ho avuto modo di constatare di presenza sono molto rilevanti".

"Ritengo comunque che, con il supporto delle organizzazioni agricole provinciali, si debba avviare un confronto aperto costruttivo con la Regione Calabria per dare risposte certe e celeri agli agricoltori reggini, in questa direzione - ha concluso Marino - ho già preso contatti con il Dipartimento regionale Agricoltura per fissare un primo incontro con l'assessore Gianluca Gallo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ultima gelata ha messo a rischio i kiwi della Piana, servono interventi

ReggioToday è in caricamento