Protesta in piazza Italia, sciopero di 24 ore dei lavoratori Avr: da tre mesi senza stipendio

Sulla vicenda degli stipendi Avr, il Comune di Reggio Calabria, nel mese di aprile, era intervenuto con il versamento di circa 1,8 milioni di euro

Una recente manifestazione

Sciopero di 24 ore dei dipendenti di Avr. I lavoratori della società che gestisce la raccolta rifiuti nel Comune di Reggio Calabria del comprensorio dell'Area dello Stretto, hanno manifestato in mattinata di fronte alla Prefettura.

Alle origini della protesta, il mancato accredito di tre mensilità e nei prossimi giorni si maturerà anche la quarta. La situazione aggrava così l'emergenza rifiuti che da più di 25 giorni attanaglia tutte le città dell'area metropolitana, con cumuli di immondizia per le strade, non raccolta a causa del blocco dei conferimenti nei siti di trattamento degli scarti di lavorazione.

Sulla vicenda degli stipendi Avr, il Comune di Reggio Calabria, nel mese di aprile, era intervenuto con il versamento di circa 1,8 milioni di euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • Lavori sulla linea ferroviaria jonica, operaio muore nei pressi della stazione di Condofuri

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

  • Le menti del "Farmabusiness" avevano puntato anche la Città dello Stretto

  • Pioggia e vento su Reggio Calabria, allerta meteo arancione: il Comune attiva il Coc

Torna su
ReggioToday è in caricamento