"Io sono libero", un successo il libro di Giuseppe Scopelliti: due edizioni in un mese

Il libro-intervista, curato da Franco Attanasio, si piazza tra i libri più venduti nelle ultime settimane sulla piattaforma Amazon

Giuseppe Scopelliti

Due edizioni in un solo mese e uno straordinario piazzamento tra i libri più venduti, nelle ultime settimane, sulla piattaforma Amazon. E' un fine d'anno di successi per il libro-intervista a Giuseppe Scopelliti, "Io sono libero", curato da Franco Attanasio e pubblicato per i tipi di Luigi Pellegrini Editore.

scopelliti libro-2Il volume, che racconta la vicenda umana e politica dell'ex enfant prodige della destra italiana, già sindaco di Reggio Calabria e presidente della Regione, ha raggiunto, riporta l'agenzia Adnkronos, la quarta posizione nella sezione 'Governo', il dodicesimo posto nella sezione 'Ideologie politiche' e il ventitreesimo nella sezione 'Scienze politiche'. Il tutto, mentre 'Io sono libero' continua a essere richiesto nelle librerie e nelle edicole, ottenendo recensioni lusinghiere sui principali quotidiani e periodici nazionali.

"Siamo molto soddisfatti di questo risultato - dichiara l'editore Walter Pellegrini - che conferma il valore di un'intervista, ben strutturata e concepita nelle sue diverse fasi, la cui portata storica e culturale, ma non di meno il suo contenuto umano, abbiamo immediatamente colto, credendo, come i dati di vendita diffusi da Amazon stanno confermando, che essa avrebbe incontrato il favore dei lettori"".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aperitivo con oltre 20 persone in un negozio etnico: cinque multe e attività chiusa

  • "Vado a posare il fucile e poi torno", gli attimi seguenti all'omicidio nel racconto del figlio delle vittime

  • Per i Carabinieri ad uccidere i coniugi di Calanna sarebbe stato Francesco Barillà

  • Consumavano in un locale oltre l'orario di apertura: fioccano multe e chiusa l'attività

  • Duplice omicidio di Calanna, arrestato il responsabile della morte dei coniugi Cotroneo

  • La battaglia del primario Amodeo per una sanità pulita: "Non mi imbavaglieranno"

Torna su
ReggioToday è in caricamento