rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro

Il lido comunale riapre da lunedì: affidato ad una cooperativa sociale

Reggio Sporting Village aveva ottenuto un punteggio insufficiente nella procedura della manifestazione d'interesse, con esito infruttuoso. Adesso gestirà lo stabilimento, dopo le integrazioni richieste dall'amministrazione

La gara per la gestione del Lido è risultata infruttuosa, così come ha comunicato la dirigente Loredana Pace giovedì e la procedura con l'esito fa bella mostra sul sito del Comune. Le due cooperative sociali che hanno partecipato sono state escluse, ricordiamo, per mancanza o insufficienza dei requisiti. 

Questo accadeva giovedì 8 luglio. Oggi arriva la notizia, tramite un comunicato del vicesindaco Tonino Perna che la cooperativa Reggio Sporting Village (che aveva ottenuto un punteggio di 41,50 non raggiungendo quindi il minimo richiesto di 60) lunedì gestirà il Lido comunale. 

Perna vicesindaco presentazione 01Il vicesindaco fa sapere che “nelle prossime ore si procederà all'affidamento alla Cooperativa Reggio Sporting Village alla quale erano state chieste delle integrazioni rispetto all'offerta inizialmente presentata, dopo la procedura ad evidenza pubblica, che sono state prontamente ottemperate”. Che tipo di integrazioni non è dato sapere, visto che le comunicazioni ufficiali sul sito del Comune, per quanto concerne il Lido, sono ferme all'esito della gara. 

"La ditta alla quale affidiamo la gestione - ha spiegato il vicesindaco - assicurerà tutti i servizi connessi alla gestione della storica struttura del Lido Comunale, soprattutto per ciò che riguarda la sicurezza per i bagnanti, i servizi per la balneazione e naturalmente anche la vigilanza della struttura. Un risultato certamente positivo per il nostro Lido, una struttura alla quale siamo sentimentalmente legati e che vogliamo torni ai fasti di un tempo". 

"Dopo l'affidamento temporaneo e l'apertura estiva si procederà dunque al prosieguo della attività amministrative per il progetto di rigenerazione complessivo di tutta la struttura, secondo gli intendimenti già condivisi con la Soprintendenza. Dopo l'approvazione del bilancio comunale - spiega Perna - la procedura, che in questi anni ha subito purtroppo diversi intoppi, potrà finalmente partire, con l'obiettivo di ridare il giusto decoro al lido comunale di Reggio, una delle strutture di maggiore pregio del litorale cittadino".

Reggio Sporting Village è una cooperativa che ha come oggetto di attività proprio la gestione di stabilimenti balneari, dovrà gestire le 100 cabine del Lido che malgrado le condizioni di tutta la struttura restano “miracolosamente” integre. A quanto sembra, dunque, il lido riaprirà a stagione balneare già iniziata e con uno stabilimento in grave stato di degrado.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lido comunale riapre da lunedì: affidato ad una cooperativa sociale

ReggioToday è in caricamento