Ciminà, fucile da caccia e 170 cartucce rinvenuti in un terreno demaniale

Le armi sono state ritrovate dai carabinieri in località Carruso, nascoste tra la fitta vegetazione. Il materiale è stato sottoposto a sequestro

Il materiale sequestrato

I carabinieri di Sant’Ilario dello Jonio, con la collaborazione dei colleghi dello squadrone eliportato Cacciatori Calabria, durante un rastrellamento in località Carruso di Ciminà hanno trovato un fucile da caccia Bernardelli, calibro 12, con matricola abrasa e 170 cartucce di vario calibro. Il materiale ritrovato, nascosto tra la fitta vegetazione, in un terreno demaniale, è stato sottoposto a sequestro in attesa dei dovuti accertamenti tecnici disposti dall’autorità giudiziaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni comunali Reggio Calabria 2020, guida al voto: i candidati, le liste e le info utili

  • Comunali, corsa a sindaco: exit poll Rai, testa a testa tra Falcomatà e Minicuci (31-35%)

  • Ragnatele sulle pareti e prodotti non tracciabili in vendita, chiuso panificio

  • Elezioni comunali, il fatidico giorno dello spoglio: reazioni e commenti | DIRETTA

  • Eccellenze musicali, un giovane reggino protagonista al Festival del Ritmo

  • "Parco lineare Sud certifica il fallimento del 'modello Falcomatà'": la stoccata di Palmara

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento