Giovedì, 18 Luglio 2024
L'installazione / Locri / Via Gramsci

"La via Antonio Gramsci, finalmente, esiste anche a Locri"

L'intervento della sezione Anpi di Locri-Gerace sulla avvenuta sostituzione della targa indicativa della via dedicata al politico italiano

"Istituita nella passata consiliatura, fino a quest’oggi la targa apposta non la indicava in maniera completa. Recava, infatti, la sola e vaga dicitura"via Gramsci"". Grazie anche alle segnalazioni di più cittadini, la sezione Anpi di Locri-Gerace ha chiesto all’amministrazione comunale locrese di integrarla, apponendo sotto l’indicazione "Antonio Gramsci", la definizione di "politico e intellettuale antifascista".

"Il 25 aprile di quest’anno, durante la celebrazione della Liberazione, la presidente Barbara Panetta, a nome di tutta la sezione, - spiega una nota - ha ulteriormente sollecitato l’amministrazione, presente e partecipe all’iniziativa, registrando l’immediato impegno del presidente del Consiglio comunale, avv. Miki Maio, e di tutta l’amministrazione, a integrare la targa, nel rispetto della piena identità di Antonio Gramsci, arrestato e lasciato morire a causa dei suoi ideali antifascisti. Nello stesso giorno e in attesa della sostituzione, la nostra sezione aveva apposto un cartello provvisorio sotto la targa. Oggi, la targa è stata degnamente sostituita".

"Un ringraziamento doveroso e sentito - continua la sezione Anpi di Locri-Gerace - va al presidente del Consiglio comunale, al sindaco Giuseppe Fontana, a tutta l’amministrazione per aver dato positivo seguito all’impegno preso. Segno del proficuo scambio culturale tra la nostra associazione e la massima istituzione elettiva cittadina.

Su questo solco siamo certi che altri obiettivi potremo raggiungere in condivisione, come l’intitolazione dell’attuale viale della Regina ai partigiani locresi che non furono pochi, su tutto il territorio nazionale, impegnati a liberare l’Italia dalla dittatura fascista.Il lavoro della sezione continuerà nelle prossime settimane con nuove iniziative sulla Costituzione italiana di cui daremo a breve notizia.

L'appuntamento

Domenica 15 ottobre la sezione sarà in piazza dei Martiri per il tesseramento. "Chiunque voglia unirsi a noi nel lavoro di tutela della Memoria e della Costituzione, può raggiungerci dalle ore 10 alle 12 per sottoscrivere la tessera Anpi. Saremo, inoltre, a sostegno della sezione locridea dell’associazione "Angela Serra" con la raccolta fondi a favore del progetto Nole, per la ristrutturazione del reparto di oncologia dell’ospedale di Locri.  Una battaglia popolare a favore del diritto alla Salute che sposiamo e sosteniamo, con convinzione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La via Antonio Gramsci, finalmente, esiste anche a Locri"
ReggioToday è in caricamento