Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca Gallico

Lungomare di Gallico, riunione a Palazzo San Giorgio: presto l'affidamento del progetto

Il sindaco Falcomatà ha fatto il punto della situazione insieme ai dirigenti ed ai tecnici di settore: "Ridisegnamo uno dei borghi marinari più suggestivi". Per il consigliere Giordano: "Opera strategica per l'intera città"

La riunione a Palazzo San Giorgio

Sono in corso di definizione gli ultimi ritocchi per l’affidamento della progettazione del nuovo Lungomare di Gallico. Questa mattina, nel corso di una riunione a Palazzo San Giorgio, il sindaco Giuseppe Falcomatà ha fatto il punto della situazione insieme ai dirigenti ed ai tecnici di settore. All’iniziativa ha preso parte anche il consigliere comunale Giuseppe Giordano.

"Si lavora per ridisegnare uno dei borghi marinari più suggestivi del nostro territorio - ha affermato il primo cittadino - l’idea è sempre quella di seguire le linee del Masterplan cittadino, andando a creare collegamenti lungo le direttrici nord-sud e recuperando e rafforzando il rapporto che c’è fra il mare ed il territorio. Riunire i litorali di Gallico e Catona, ma anche la zona sud di Gallico con l'area di Archi e Pentimele, verso il porto cittadino, porterà a creare continuità lungo la costa così come si sta già facendo e si è fatto col Waterfront ed il Parco Lineare Sud".
 
"E’ un’opera strategica per l’intera città e non solo per la zona nord - ha commentato il consigliere Giuseppe Giordano - gli incontri in atto fra l’Amministrazione comunali ed i tecnici servono a dare impulso ed a velocizzare una fase fondamentale per il territorio. In questo modo - ha concluso l’esponente della maggioranza - si sblocca uno stallo duraturo nel tempo e si da compiutezza alla ripresa delle attività che interessano il tratto costiero. Presto saremo in grado di presentare, all’attenzione della cittadinanza, il complesso lavoro che stiamo mettendo in campo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lungomare di Gallico, riunione a Palazzo San Giorgio: presto l'affidamento del progetto

ReggioToday è in caricamento