Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Getta a terra e colpisce la moglie incinta, arrestato il marito 41enne

Provvidenziale l'intervento delle Volanti, l'uomo aveva maltrattato la consorte davanti ai figli minori, dopo le cure mediche nessuna complicazione per la gestazione

La sala operativa della Questura

Spinge a terra la moglie incinta, arrestato il marito 41enne. Rimane sempre elevata l’attenzione della Polizia di Stato sugli episodi di violenza di genere, con particolare attenzione ai comportamenti aggressivi perpetrati all’interno delle mura domestiche. L’ultimo importante risultato è stato conseguito dagli agenti delle Volanti della Questura di Reggio Calabria in servizio di controllo del territorio, che sono intervenuti presso l’abitazione di una donna ed hanno tratto in arresto il marito, 41 reggino, che l’aveva aggredita.

La donna, incinta di tredici settimane, è stata gettata a terra e colpita ripetutamente dall’uomo all’addome e alla testa, alla presenza dei due figli minori della coppia. Gli operatori, hanno immobilizzato l’aggressore traendolo in arresto in flagranza dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

La vittima ha ricevuto le cure mediche, per fortuna senza subire complicazioni per la gestazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Getta a terra e colpisce la moglie incinta, arrestato il marito 41enne

ReggioToday è in caricamento