rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Mammola

Mammola, ritrovato senza vita il cercatore di funghi disperso

Tragico epilogo per A.G., 63 anni. L'uomo, uscito ieri in cerca di funghi, non aveva fatto rientro a casa. Immediata la macchina dei soccorsi e delle ricerche

È stato ritrovato morto G. A., 63 anni, di cui si erano perse le tracce da ieri in località San Todaro del Comune di Mammola. A darne notizia il Soccorso alpino e speleologico CalabriaL’uomo era uscito in cerca di funghi e non aveva fatto più rientro a casa. La segnalazione giunta al 115, alle ore 19 di domenica sera, ha fatto scattare immediatamente le ricerche che, nonostante la fitta nebbia, sono proseguite anche in mattinata fino al tragico epilogo.

"Trenta unità hanno battuto senza sosta - spiegano dal comando provinciale dei vigili del fuoco - la zona limitrofa al punto di ultimo avvistamento (Pua) coordinate dal nucleo Tas dei vigili del comando di Reggio Calabria".

Il corpo esanime del 63enne è stato trovato da una squadra del Soccorso alpino della guardia di finanza che ha comunicato al posto di comando avanzato (Ucl) dei pompieri l'avvenuto ritrovamento dell'uomo. Le operazioni di recupero da parte delle fiamme gialle (SA), vigili del fuoco e Cnsas sono terminate nel pomeriggio intorno alle ore 17.30.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mammola, ritrovato senza vita il cercatore di funghi disperso

ReggioToday è in caricamento