Cambio della guardia ai vertici dell'Arma, si è insediato il colonnello Guerrini

Il nuovo comandante provinciale di Reggio Calabria ha mandato un messaggio ai reggini: “Lavoreremo per il bene della città e della provincia”, nuovi vertici operativi anche a Gioia Tauro e Villa San Giovanni

Il comandante Marco Guerrini

“Lavoreremo per il bene della città e della provincia”. Il colonnello Marco Guerrini, da qualche giorno ai vertici del comando provinciale dei Carabinieri di Reggio Calabria, nel presentarsi alla città ha posto le basi della sua azione investigativa. Il colonnello Guerrini è consapevole dell’impegno che lo aspetta, a soli 49 anni è stato chiamato a guidare uno dei comandi più operativi e impegnati nella lotta alla criminalità organizzata in tutta la Penisola. “Siamo consapevoli - ha detto durante l’incontro con i rappresentanti degli organi di stampa locale che, con Michele Albanese e Filippo Diano, hanno portato il saluto dell’intera categoria ai nuovi vertici provinciali dell’Arma - del ruolo di responsabilità dell’incarico che ci è stato affidato. E’ un impegno che sentiamo assai forte”. 

Carabinieri presentazione comandanti-2L’Arma da sempre è stata presidio del territorio, di un territorio particolare, bello e aspro allo stesso tempo, condizionato da uno strapotere criminale che nei Carabinieri ha trovato sempre un argine incrollabile. Un presidio di legalità.

“L’aspetto che ci conforta - ha detto il colonnello Guerrini nel tessere le lodi dei suoi militari - e che ci inseriamo dentro una squadra, quella del Comando provinciale, che è bene rodata e ha bene chiara la situazione locale, le priorità del territorio e le procedure di intervento su queste tematiche particolari, con l’unico obiettivo quello di fare il bene di questa terra assai bella”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insieme al colonnello Marco Guerrini, poi, sono stati presentati alla stampa i nuovi vertici dei presidi territoriali di Gioia Tauro e Villa San Giovanni: il tenente colonnello Gianluca Migliozzi; il capitano Andrea Barbieri e il capitano Tommaso Settimio.

Di seguito pubblichiamo i tre curriculum dei nuovi ufficiali dell’Arma in forza al comando provinciale reggino

Il colonnello Marco Guerrini è nato nel 1971. Ha intrapreso la carriera militare nel 1991 . Ha frequentato il 173^ corso dell’Accademia Militare di Modena, completando la propria formazione presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma nel 1996.

Proveniente dal comando generale dell’Arma dei carabinieri, dove dal 2017 ha svolto le funzioni di capo ufficio ordinamento e capo ufficio operazioni, dal 14 settembre 2020 è il comandante provinciale di Reggio Calabria.

Promosso al grado di colonnello nel 2016, mentre era al comando del gruppo carabinieri  di Palermo, è stato, tra l’altro, in passato comandante della compagnia di Nocera Inferiore in Campania e capo della sala operativa del comando generale dell’Arma dei carabinieri. Laureato in Giurisprudenza, nonché in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, ha frequentato con successo corsi di formazione professionale presso gli istituti di formazione interforze sia nell’ambito dello Stato Maggiore della Difesa sia per conto del ministero. É sposato e ha una figlia.

Migliozzi Gianluca-2Il tenente colonnello Gianluca Migliozzi, è nato nel 1978. Ha intrapreso la vita militare all’età di 15 anni frequentando la Scuola Militare “Nunziatella” di Napoli e conseguendo la maturità scientifica. Al termine del successivo quinquennio formativo previsto per gli Ufficiali dell’Arma dei carabinieri ha maturato notevoli e diversificate esperienze professionali a varie latitudini sia in ambito nazionale che internazionale tra cui il Comando della Compagnia di San Lazzaro di Savena e Casoria e numerosi incarichi di staff presso il Reggimento Carabinieri MSU in Kosovo ed il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri, da cui proviene. Laureato in Giurisprudenza, Scienze Politiche ed Internazionali, nonché in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna, ha frequentato con successo corsi di formazione professionale presso gli istituti di formazione interforze sia nell’ambito dello Stato Maggiore Difesa sia per conto del Ministero dell’Interno. E’ insignito di numerose onorificenze nazionali ed internazionali. È sposato e ha due figli.

E, poi, iSettimio Tommaso-2l capitano Tommaso Settimio ha intrapreso la carriera militare frequentando nel 2007 l’Accademia Militare di Modena, completando nel 2012 la propria formazione presso la Scuola ufficiali carabinieri di Roma. Dal 2012 ad oggi ha prestato servizio nell’Organizzazione territoriale dell’Arma dei carabinieri ricoprendo diversi incarichi in Sicilia, Lombardia e campania in qualità di comandante di Nucleo operativo e Radiomobile, Comandante di Compagnia e Comandante di Sezione di Nucleo Radiomobile della città di Napoli. E’ laureato in giurisprudenza ed ha assunto di recente il Comando della Compagnia di Villa San Giovanni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Barbieri Andrea-2E, infine, il capitano Andrea Barbieri, 39enne, originario dei Castelli Romani, ha frequentato il 190° corso dell’Accademia Militare di Modena e, successivamente, la Scuola Ufficiali dei carabinieri di Roma, dove si è laureato in Giurisprudenza presso l’università di Roma Tor Vergata, frequentata sino al 2013. Successivamente è stato destinato per tre anni a Pisa, dove ha diretto, da tenente, il comando del Nucleo Operativo e Radiomobile. Prima di subentrare all’ incarico di Comandante della Compagnia di Gioia Tauro, è stato al comando della Compagnia di San Giovanni Valdarno. É sposato ed ha un figlio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Calabria, terra mia", alla Festa del Cinema di Roma la presentazione del corto di Muccino

  • Nuove misure contro il Coronavirus, verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • La Calabria verso il coprifuoco e la chiusura delle scuole: in arrivo nuova ordinanza regionale

  • Nuovo Dpcm contro il Covid: stop anticipato a ristoranti e bar, no al divieto di circolazione

  • Falcomatà battezza la sua nuova giunta: "Capaci di vincere le partite più difficili"

  • Chiusa autocarrozzeria abusiva, proprietario denunciato anche per furto di acqua

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ReggioToday è in caricamento