rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca

Un respiro di sollievo per Maria Antonietta Rositani: lascia la terapia intensiva

L’ex marito Ciro Russo aveva tentato di ucciderla dandole fuoco con la benzina. Adesso la 42enne reggina non è più in pericolo di vita, ma dovrà subire ancora tanti interventi

Maria Antonietta Rositani non è più in pericolo di vita. Una bella notizia arriva dopo un periodo buio che ha colpito la 42enne reggina e la sua famiglia.

Da quel 12 marzo, quando l’ex marito Ciro Russo aveva tentato di ucciderla dandole letteralmente fuoco con la benzina, i giorni e i mesi sono passati al policlinico di Bari. Qui Maria Antonietta è stata ricoverata in terapia intensiva per le gravi ustioni riportate; ma adesso, è stata spostata nel reparto grandi ustioni dello stesso policlinico.

Rimane la paura, ed il suo percorso è ancora in salita: dovrà subire ancora tanti interventi alle mani e agli arti inferiori. 

"Buonasera a tutti amici - ha scritto Maria Antonietta in un post su Facebook - sono felice di comunicarvi che oggi il mio dottore prof.Maggio ha sciolto la mia prognosi trasferendomi dalla terapia intensiva in reparto.Ora incomincia il percorso per il rientro a casa,spero solo che le mie ansie e le mie paure svaniscono con i dolori, incrociamo le dita e grazie a tutti voi".

Il fatto

Ciro Russo, un pregiudicato di Ercolano, il 12 marzo scorso si era messo in viaggio dalla sua abitazione, dove si trovava agli arresti domiciliari, alla volta di Reggio Calabria. Qui c'era Maria Antonietta alla guida della sua macchina, che dopo aver lasciato i figli a scuola, si è trovata di fronte la furia dell'ex marito.

L'episodio si è verificato nella zona sud di Reggio, nei pressi del Liceo Artistico "Preti-Frangipane" poco prima delle 9 del mattino. Un tentato omicidio sotto gli occhi di studenti e cittadini. L'uomo si era dato immediatamente alla fuga. Gli agenti lo avevano bloccato pochi giorni dopo fuori da una pizzeria della città, e subito arrestato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un respiro di sollievo per Maria Antonietta Rositani: lascia la terapia intensiva

ReggioToday è in caricamento