rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Il bilancio / Centro / Piazza de Nava

Estate da incorniciare al MArRC: "45mila presenze solo ad agosto"

La soddisfazione del direttore Carmelo Malacrino. Tremila le visite nella prima domenica di settembre

Oltre tremila visitatori al MArRC per la prima domenica di settembre. Le sale del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria sono state prese d'asalto per poter ammirare, oltre ai protagonisti dell'anno, i magnifici Bronzi di Riace, anche tutte le meraviglie custodite all'interno delle sale di palazzo Piacentini.

"Si sta per concludere un’estate ricca di eventi, in un anno particolarmente significativo per il Museo, in cui celebriamo il cinquantesimo anniversario della scoperta dei Bronzi di Riace - afferma il direttore del Museo, Carmelo Malacrino. È stato un grande successo di pubblico, con quasi 45.000 presenze nel solo mese di agosto. Ma è stato, in particolare, un trionfo della nostra comunità, reggina e calabrese.

Il Museo è sempre più un luogo del territorio, nel quale si fondono promozione e valorizzazione di un patrimonio culturale a 360 gradi: archeologia, tradizioni, paesaggi, saperi e sapori, nel cuore del Mediterraneo. La fine, ormai prossima, dell’estate ci fa guardare avanti e programmare già le nuove attività della stagione autunnale, con l’entusiasmo - conclude Malacrino - di un ottimo inizio del mese di settembre, con oltre 3000 visitatori nella prima domenica del mese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate da incorniciare al MArRC: "45mila presenze solo ad agosto"

ReggioToday è in caricamento