rotate-mobile
L'incontro

Donne e progettualità il tema del convegno dell’ordine dei geologi

All’iniziativa patrocinata dalla Metrocity erano presenti anche il sindaco Falcomatà e il vicesindaco Versace

"Donne: progettualità presente e futura - scienza e resilienza", l’incontro promosso dall'ordine dei geologi della Calabria in collaborazione con l'ordine provinciale degli architetti, paesaggisti e conservatori, il Consiglio dei geometri reggini, l'ordine degli ingegneri del territorio metropolitano e l'ordine degli agronomi e forestali di Reggio Calabria.

All'iniziativa, patrocinata dalla Metrocity, dal Comune di Reggio Calabria e dall’università Mediterranea, hanno preso parte il sindaco della Città metropolitana Giuseppe Falcomatà e il vicesindaco Carmelo Versace. Tra le altre autorità presenti anche la dirigente del settore tutela del territorio e dell'ambiente della Città metropolitana, Domenica Catalfamo. 

Per il sindaco Falcomatà si è trattato di un "convegno molto importante, con un parterre istituzionale nutrito e interessato a una tematica mai banale. L’impegno delle donne all’interno del mondo scientifico – ha detto – è sempre molto alto, ma non bisogna mai dimenticare la strada fatta per raggiungere una piena affermazione nel campo della ricerca e del lavoro e quanta strada bisogna ancora fare.

Noi diamo il nostro contributo anche stando vicini alle realtà associative che promuovono esperienze positive di donne nel mondo del lavoro e dell’approccio femminile al mondo del lavoro. Lo facciamo – ha spiegato Falcomatà – pure attraverso la toponomastica cittadina che, da qualche anno a questa parte, vede in straordinario aumento la presenza femminile quale segno di memoria ed esempio dato dalle donne nei diversi campi di riferimento".

"In questa circostanza - ha concluso il sindaco metropolitano - mi piace ricordare come siano state tantissime le ragazze reggine affermatesi alle Olimpiadi di astronomia, lanciando un importante messaggio di speranza, impegno e contributo per quelle che saranno le generazioni future".

Anche il vicesindaco Carmelo Versace ha voluto sottolineare "il momento di altissimo livello celebrato a palazzo Alvaro grazie all’ordine dei geologi e al coinvolgimento di altre categorie professionali e associative”. “È stata l’occasione – ha aggiunto – per conoscere tante donne impegnate sul territorio che hanno davvero segnato la loro storia professionale ed umana nelle diverse discipline in cui sono state chiamate ad operare.

Le donne, infatti, assumono sempre più un ruolo rilevante in quella che è la programmazione e nelle decisioni più importanti che si devono assumere sul territorio metropolitano.

Il convegno – ha concluso Versace – è stato molto gradito dalla Città Metropolitana che non ha esitato un solo istante a coadiuvarne l’organizzazione che ha visto schierate in prima linea molte associazioni che parlano al femminile e guardano sempre alle strategie messe in campo dall’amministrazione della Città metropolitana di Reggio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne e progettualità il tema del convegno dell’ordine dei geologi

ReggioToday è in caricamento