rotate-mobile
Venerdì, 9 Dicembre 2022
L'appello

L'Sos del presidente Occhiuto: 16 mila migranti accolti dalla Calabria da inizio anno

Il governatore della Calabria, intervenendo in diretta radiofonica, ha fornito i numeri migratori verso le coste calabresi: "Il punto è che questo fenomeno andrebbe governato"

"La Calabria sta diventando purtroppo una delle rotte principali dei migranti. Noi da inizio anno abbiamo accolto 16 mila migranti sbarcati in Calabria, Roccella ha avuto 70 sbarchi da inizio anno, non abbiamo mai protestato. Abbiamo messo tutte le azioni per accogliere questi migranti perché la Calabria è una terra che ha vissuto le migrazioni, ci sono più calabresi di seconda e terza generazione nel mondo che in Calabria". Lo ha detto Roberto Occhiuto, presidente Regione Calabria, a 24 Mattino su Radio 24. 

"Il punto è che questo fenomeno andrebbe governato - ha detto Occhiuto - quando emigravano i calabresi i paesi che li ospitavano governavano il fenomeno dell`immigrazione, oggi noi lo stiamo semplicemente subendo quindi ci sarebbe la necessità che soprattutto l'Europa si facesse carico di questo problema e mi stupisce che quando l`Europa ci sbatte le porte in faccia qualcuno festeggia perché lo vede come un colpo a vuoto del governo nazionale. Se il governo nazionale non riesce ad ottenere risultati in Europa io credo che il problema sia si tutti gli italiani, non solo di chi governa". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Sos del presidente Occhiuto: 16 mila migranti accolti dalla Calabria da inizio anno

ReggioToday è in caricamento