rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca San Ferdinando

Migranti, Usb: A San Ferdinando tendopoli senza acqua e luce

Chiesto un incontro al prefetto "per l'emersione di questa categoria di lavoratori dall'invisibilità cui la politica li ha relegati"

"Quando la stagione agrumicola sta ormai per iniziare e la popolazione di braccianti stranieri provenienti da diverse zone d'Italia converge nella piana di Gioia Tauro, la situazione della tendopoli di San Ferdinando così come degli altri ghetti del territorio è esplosiva. Da diversi giorni, infatti, mancano corrente elettrica e acqua nella tendopoli di San Ferdinando. Mancano le più basilari condizioni igienico-sanitarie... e non dimentichiamo che la pandemia non è ancora finita. Persino il presidio di forze dell'ordine non trova più posto nello spiazzo antistante il campo". Così l'Unione sindacale di base di Reggio Calabria circa l'attuale condizione della tendopoli di San Ferdinando.

"Oltre al buio e alla quantità enorme di rifiuti non raccolti ammassati dentro e fuori la tendopoli - aggiunge il sindacato - si devono aggiungere dunque ulteriori criticità alla già invivibile vita dei braccianti della Piana. In questi giorni prosegue tra l'altro l'arrivo quotidiano di persone che, tra l'autunno e l'inverno, si dedicano al lavoro nel settore agrumicolo. Senza questi lavoratori il settore entrerebbe in grave difficoltà, come abbiamo visto durante la seconda ondata pandemica, l'anno scorso".

"Lo stesso andrebbe detto - evidenzia l'Usb - in relazione agli altri ghetti della Piana: Contrada Russo a Taurianova e Testa dell'Acqua a Rosarno. Luoghi indegni di un paese civile che di anno in anno riaccolgono storie di marginalità e violazione dei diritti, e che favoriscono peraltro la mediazione lavorativa garantita dalla criminalità organizzata".

Vista l'inaccettabilità della situazione, l'Unione sindacale di base (Usb) di Reggio Calabria ha chiesto un incontro urgente al Prefetto perché "urge trovare una soluzione e avviare un percorso che garantisca l'emersione di questa categoria di lavoratori dall'invisibilità cui la politica li ha relegati".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, Usb: A San Ferdinando tendopoli senza acqua e luce

ReggioToday è in caricamento