Non accetta la separazione e minaccia la moglie con una pistola: arrestato

Per l'uomo, 43 anni, è stato bloccato dagli uomini della Squadra mobile con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, porto e detenzione illegale di arma da sparo

Negli ultimi sei mesi, le aveva reso la vita impossibile. Ingiurie, minacce, aggressioni con schiaffi, calci e spinte, erano ormai all'ordine del giorno. Sino a quando ha detto basta alle vessazioni che subiva dal marito decidendo di allontanarsi dalla casa familiare. 

Il 30 maggio scorso, S.M. di 43 anni,  non accettando la separazione ha tentato la carta di convincere la moglie a tornare a vivere con lui. Ha tentato di introdursi nell’abitazione dove la donna aveva trovato rifugio e successivamente dopo aver danneggiato una zanzariera e aver infranto il vetro della finestra con una pistola l' ha puntata all’indirizzo della moglie minacciandola di morte.

La Procura della Repubblica, diretta dal procuratore Giovanni Bombardieri, ha disposto  immediate indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Gerardo Dominijanni e dal sostituto procuratore Nicola De Caria, attraverso le quali la sezione “Reati contro la persona, in danno di minori e sessuali” della Squadra Mobile, è riuscita in pochissimo tempo a dimostrare che l’episodio, avvenuto il 30 maggio, rappresentava il culmine di abituali condotte di maltrattamenti che la donna aveva subito ad opera del marito.

Le attività investigative dei poliziotti, grazie alle testimonianze raccolte, alle intercettazioni e all'analisi delle immagini degli impianti di videosorveglianza, hanno consentito l' arresto dell'uomo che, dopo le formalità di rito in Questura, è stato condotto presso la Casa circondariale di Arghillà a disposizione della competente autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Anniversario Gianni Versace, la sua morte dopo 22 anni resta ancora un mistero

  • Il National Geographic travel, consiglia la Calabria e Reggio per l’estate 2019

  • Dodici segni zodiacali e 12 mete da scegliere seguendo le stelle: i nostri consigli magici

  • Premio le Muse a Gigi Miseferi nel ricordo dell'amico fraterno Giacomo Battaglia

I più letti della settimana

  • Incidente sulla "Jonio Tirreno", auto contro furgone: feriti i passeggeri

  • Gallico, trovato il cadavere di un uomo sulla Nazionale: forse morto per cause naturali

  • Paura nel parcheggio del Maxi Brico, tenta di rapire un bambino: acciuffato dalla polizia

  • Sul lungomare, le celebrazioni del 49° anniversario della rivolta di Reggio Calabria

  • Calcio, la Villese ha scelto il nuovo allenatore: Antonio Romeo approda in neroverde

  • A colpi di mazza distruggono un bene confiscato alla 'ndrangheta

Torna su
ReggioToday è in caricamento