Cercatore di funghi si perde tra i boschi di Montalto, ritrovato sano e salvo dai vigili del fuoco

Alle ricerche del 66enne hanno partecipato anche i carabinieri della stazione di Roccaforte. L'uomo, in attesa dei soccorsi, aveva acceso un fuoco per scaldarsi

Ritrovato sano e salvo un cercatore di funghi che ieri si era perso tra i boschi di Montalto in Aspromonte. Dopo una chiamata di soccorso alla sala operativa del comando provinciale, i vigili del fuoco di Reggio Calabria hanno attivato immediatamente le ricerche. Le squadre del distaccamento volontario di Gambarie e della sede centrale hanno raggiunto il luogo indicato e dopo aver individuato la vettura del disperso, ferma sul ciglio della strada, si sono addentrati nei boschi di contrada Cavaliere.

In seguito a vari tentativi, i soccorritori hanno individutato il posto dove, nel frattempo, l'uomo si era riparato accendendo un fuoco per scaldarsi e dopo averlo raggiunto e costatato che era in buone condizioni lo hanno aiutato a percorrere il bosco fino a raggiungere la propria autovettura.

Ad aspettarli anche i carabinieri della stazione di Roccaforte, che hanno collaborato alle ricerche. Il 66enne è stato rifocillato dai vigili del fuoco, presso il distaccamento di Gambarie, e una volta riprese le forze e passata la paura è ritornato a casa con i propri familiari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Tar Calabria boccia la scelta di Spirlì, per i giudici amministrativi si può tornare in classe

  • Il pm Musolino boccia i commissariamenti: "Fallimento a tutto tondo"

  • Coronavirus, la Calabria resta in zona rossa: nuova ordinanza del ministro Speranza

  • 'Ndrangheta, sigilli alla "Pescheria del viale" e ai conti di Alfonso Molinetti e dei familiari

  • Un malore stronca un anziano sul centralissimo Corso Garibaldi

  • Birre al bergamotto e all’estratto di olive conquistano il palato e fanno bene alla salute

Torna su
ReggioToday è in caricamento