rotate-mobile
La solidarietà

Donatori speciali in azione: al Morelli arrivano i carabinieri del comando provinciale

La donazione del sangue, in collaborazione con il Gom, rientra nell’ambito delle iniziative connesse alla celebrazione dei 210 anni dalla fondazione dell’Arma

Il Grande ospedale metropolitano di Reggio Calabria si prepara ad accogliere nei prossimi giorni dei donatori speciali: i carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria, guidati dal generale di brigata Cesario Totaro.

Nelle giornate del 30, 31 maggio e del 3 giugno, a partire dalle ore 7.30, i rappresentanti dell’Arma saranno infatti presenti, scaglionati in gruppi, presso la sala prelievi della Uoc servizio immunotrasfusionale del presidio Morelli (piano terra – I blocco), accolti dal direttore dell’unità operativa, dr. Alfonso Trimarchi, dal commissario straordinario, dr. Gianluigi Scaffidi, dal direttore sanitario aziendale, dr. Salvatore Costarella, il direttore amministrativo aziendale, dott. Francesco Araniti, e dai rappresentanti dell’Avis.

L’iniziativa nasce dalla proficua collaborazione istituzionale tra la direzione strategica del Gom ed il comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria e vede coinvolti numerosi carabinieri che, spontaneamente e fuori servizio, hanno deciso di aderire all’attività di donazione. Un gesto di grande generosità che dimostra ancora una volta la vicinanza e la sensibilità dei rappresentanti dell’Arma verso tematiche così importanti. L’evento rientra nell’ambito delle iniziative connesse alla celebrazione dei 210 anni dalla fondazione dell’Arma dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donatori speciali in azione: al Morelli arrivano i carabinieri del comando provinciale

ReggioToday è in caricamento