rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Via Mortara San Leo

Ripresi i lavori al canile di Mortara, sopralluogo del garante dei diritti degli animali

Dopo lo stop per l'emergenza Covid, il cantiere si è rimesso in moto per il completamento di un opera, punto fermo per la tutela sanitaria non solo degli animali

"Dopo uno stop causato dalla ormai tristemente nota vicenda del canile di Mortara di Pellaro, sono finalmente ripresi i lavori di completamento dell’opera che rappresenta un punto fermo per la tutela sanitaria non solo degli animali".

Ad affermarlo è Mary Foti, garante dei diritti degli animali che continua: "Questa mattina abbiamo effettuato un sopralluogo insieme al dottor Marroni dell’Asp, al dottor Borruto, con la presenza anche del direttore dei lavori e del consigliere metropolitano Antonino Castorina. Abbiamo fatto il punto di ciò che si dovrà completare e dei tempi necessari ai lavori.

Il lavoro che i volontari di Dacci una Zampa Onlus stanno facendo in questa struttura è encomiabile, alle istituzioni adesso spetta il compito di porre la parola fine su un’opera fondamentale per la Città metropolitana".  Per Foti "quello di Mortara è l’unico canile sanitario nell’intera MetroCity.

Completare questa opera cosi fondamentale e strategica per la città, rappresenta un punto di partenza. Dovremo
renderla accogliente, pulita, funzionale ai bisogni degli animali e degli operatori". Il garante rivolge poi un ringraziamento all'amministrazione comunale "per l’attenzione che sta rivolgendo alla problematica del
randagismo, grazie al canile di Mortara di Pellaro, i nostri amici animali avranno un luogo dove poter attendere di essere adottati in piena sicurezza e accuditi dalle amorevoli cure dei volontari". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripresi i lavori al canile di Mortara, sopralluogo del garante dei diritti degli animali

ReggioToday è in caricamento