rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca San Gregorio

Per oltre 60 volte scarica rifiuti a Mortara-San Gregorio: denunciato

L'uomo è stato individuato dai vigili urbani agli ordini del comandante Salvatore Zucco. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza oltre che a sequestro e fermo amministrativo

In poco più di cinquanta giorni, tra luglio e settembre, un cittadino di 41 anni si sarebbe reso responsabile di oltre 60 abbandoni di rifiuti, anche speciali, sul suolo publico nell'area di Mortara-San Gregorio. Nei giorni scorsi, l'uomo, residente nella frazione di Arghillà, è stato individuato e denunciato all’autorità giudiziaria dagli agenti della polizia locale, agli ordini del comandante Salvatore Zucco, per smaltimento illecito di rifiuti. 

"Gli accertamenti - spiegano dal comando dei vigili urbani Macheda-Marino - sono stati svolti nell'ambito dell'attività di indagine coordinata dalla locale procura della Repubblica a seguito della quale nei giorni scorsi sono state eseguite alcune  misure cautelari personali e reali disposte dal gip per incendio di rifiuti e smaltimento illegale".

Il veicolo utilizzato per il trasporto illecito di rifiuti, è stato sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza oltre che a sequestro e fermo amministrativo. Inoltre, dagli accertamenti svolti tramite le banche dati in uso al comando "si è appurato come il soggetto deferito circolasse con patente revocata. Il veicolo utilizzato per il trasporto dei rifiuti è risultato altresì privo di copertura assicurativa e con revisione scaduta".

L'ipotesi di reato ed i relativi provvedimenti cautelari d’urgenza, attesa la presunzione di innocenza vigente fino a sentenza di condanna irrevocabile, dovranno essere validati dalla competente autorità giudiziaria giudicante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per oltre 60 volte scarica rifiuti a Mortara-San Gregorio: denunciato

ReggioToday è in caricamento