Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Mosorrofa

Mancata raccolta rifiuti a Mosorrofa, Marra: "Tutto fermo da oltre una settimana"

La denuncia arriva dal responsabile del dipartimento provinciale di Protezione civile e commissario del Circolo “Io sto con Giorgia”

Rifiuti sulle strade di Mosorrofa

"Altro che secondo tempo!" A tuonare è Pietro Marra, responsabile del dipartimento provinciale di Protezione civile e commissario del Circolo “Io sto con Giorgia”, nel segnalare che "nell’area dell’ ex XII° Circoscrizione, da più di una settimana non viene effettuata la raccolta dei rifiuti nei cassonetti stradali, considerato che a Mosorrofa e Sala come anche Terreti non è mai arrivata la raccolta “porta a porta”, e visto la situazione drammatica in città, siamo contenti così".

"Oggi - afferma Marra - l’amministrazione comunale, con la grande emergenza igienico-sanitaria creatasi in città, non trovando soluzioni, cerca di riproporre i cassonetti stradali comprovando il fallimento gestionale della raccolta dei rifiuti negli ultimi sei anni.

Niente di nuovo, dunque. Sono tantissime le segnalazioni in cui, da anni, evidenzio il metodo fallimentare della raccolta “porta a porta” e chiedo l’aumento delle isole ecologiche in città, onde evitare di avere sparsi per la città oggetti e rifiuti ingombranti; per non parlare del vetro, lattine e plastica, la cui differenziazione è andata a farsi benedire.

Ma l’amministrazione “cocciuta” ha continuato arrogantemente, per la propria strada facendo diventare Reggio una pattumiera a cielo aperto; ormai i rifiuti hanno ristretto le carreggiate alzando il rischio di incidenti stradali a causa della formazione delle micro-discariche".

"Oggi - conclude Marra - con il “secondo tempo” annunciato dal sindaco Falcomatà, non vedendo altre soluzioni e alternative, sarà caratterizzato da un triste ritorno ai cassonetti stradali per cercare di salvare la reputazione. Ma ormai è troppo tardi!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mancata raccolta rifiuti a Mosorrofa, Marra: "Tutto fermo da oltre una settimana"

ReggioToday è in caricamento