rotate-mobile
Cronaca Motta San Giovanni

Motta San Giovanni, Giovanni Verduci nomina la giunta

Conferita la nomina di vice sindaco all’assessore Rocco Alberto Campolo e conferisce deleghe anche ad un consigliere

Il sindaco di Motta San Giovanni – Città Metropolitana di Reggio Calabria – ha nominato il vicesindaco ed ha individuato i componenti della giunta comunale attribuendo ad ognuno di loro importanti deleghe, nonché, a norma dell’art. 54 comma 6
dello Statuto Comunale, conferito deleghe ad un consigliere comunale. Il presidente del Consiglio comunale ed il vicepresidente vengono eletti dal Consiglio.


Quattro assessori, di cui tre donne, e un consigliere delegato nella composizione della nuova squadra di Giovanni Verduci per  palazzo Alecce: vice sindaco: Rocco Alberto Campolo – nato a Melito di P.to Salvo il 18/10/1974.

Componenti la Giunta:

 Rocco Alberto Campolo – assessore con deleghe lavori pubblici; viabilità; patrimonio comunale; rsu; decentramento; servizi al cittadino e alle imprese; Area metropolitana;
Ausonia Vincenza Malara, detta “Sonia”, nata a Reggio Calabria l’11/10/1989 – assessore con deleghe pubblica istruzione; politiche dell’educazione e della famiglia; politiche abitative; politiche dell’infanzia; interventi a favore delle persone disabili;
Enza Mallamaci – nata a Melito di Porto Salvo il 16/07/1973 assessore con deleghe bilancio e programmazione; tributi, finanze; lavoro; politiche sociali; cultura e spettacoli; trasparenza e legalità; aree archeologiche; musei, beni storici e
monumentali; 

Giuseppina Barbara Vacalebre, detta “Giusy”, – nata a Palmi (RC) l’11/03/1989, assessore con deleghe ambiente; politiche energetiche; agricoltura; cimiteri; rapporti con le comunità religiose; promozione e difesa del paesaggio; turismo; artigianato e
commercio; verde pubblico e arredo urbano; sport.


Il sindaco Giovanni Verdici ha ritenuto di seguire personalmente le funzione relative a Pnrr e coordinamento fondi europei, nazionali, regionali, metropolitani; protezione civile; contenzioso – avvocatura; polizia municipale; dissesto idrogeologico; gestione e
tutela delle acque; personale; comunicazione istituzionale.
Al consigliere Francesco Gullì, detto “Ciccio”, nato a Motta San Giovanni (RC) il 06/08/1971; relativamente al territorio di Serro Valanidi, Allai e Ciosso, sono state riconosciute le deleghe fuori Giunta relative a decentramento; manutenzione; decoro e
arredo urbano; tutela del territorio; funzioni di Ufficiale di Anagrafe e Stato civile per la frazione di Serro Valanidi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Motta San Giovanni, Giovanni Verduci nomina la giunta

ReggioToday è in caricamento