rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Cinema

Uscita straordinaria di tre giorni per il nuovo film di Fabio Mollo

Solo fino a mercoledì 26 ottobre nelle sale "My Soul Summer", girato nella Locride e con il debutto della cantautrice Casadilego

Un'uscita straordinaria di tre giorni, da ieri e fino a domani, per vedere nelle sale il nuovo film del regista reggino Fabio Mollo, "My Soul Summer", dove è al suo debutto cinematografico Casadilego, giovane musicista scoperta da X Factor, di cui è stata vincitrice nel 2020. In Calabria arriverà solo a Reggio, nel multisala Lumiere.

Nel film la cantautrice (all'anagrafe Elisa Coclite) esegue molti brani inediti e tutta la storia è attraversata dalla musica, perché racconta di Anita, adolescente che sogna una carriera da cantante ma dovrà superare gli ostacoli di un ambiente con poche opportunità e convincere la famiglia di essere sulla strada giusta. Il film è stato girato nella Locride e lo stesso Mollo, annunciando l'uscita su Facebook ha espresso il suo ringraziamento "a Locri e alla Calabria che ancora una volta mi ha regalato la magia". Nel cast ci sono anche Anna Ferzetti, Tommaso Ragno, Lunetta Savino, Luca Zunic. Ragno interpreta Vins, rockstar veterana, che nella condivisione della musica oltre il divario generazionale, diventa amico di Anita e la sprona verso il suo futuro. Collaborazione importante è quella di Daniele Ciprì per la fotografia. 

"Guardatelo al cinema se potete - continua Fabio Mollo - perchè è un film musicale e tutta la musica del film è stata girata dal vivo. Sembra un film semplice ma in realtà è stato molto complesso. Per questo ci tengo a ringraziare di cuore la meravigliosa squadra che mi è stata accanto prima, durante e dopo le riprese. Senza di voi mi sarei perso. Un pensiero speciale al maestro Daniele Ciprì, il cui entusiasmo e amore per il cinema mi ha fatto sentire al sicuro". Di Casadilego dice che "è un talento vero e puro".

La Locride non è secondaria all'interno del film. Fabio Mollo ha voluto questa location per la contraddizione tra antico e moderno che si rispecchia anche nella relazione tra i due prptagonisti della storia. E una scena ambientata nel parco archeologico permetterà agli spettatori di scoprire la bellezza di questo sito.

Il film è appena presentato la scorsa settimana in anteprima alla Festa di Roma nella sezione "Alice nella città". E Mollo è di nuovo sul set, a Napoli, per "Nata per te", ispirato alla storia di Luca Trapanese, genitore single che ha adottato una bambina con la sindrome di Down.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uscita straordinaria di tre giorni per il nuovo film di Fabio Mollo

ReggioToday è in caricamento