Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Centro / Viale Pio XI, 94

Nasce in città una sezione dell'Anpi intitolata al reggino Ruggero Condò

Alla base della costituenda sezione Anpi, che avrà sede in via Pio XI 94, c’è una duplice esigenza: "Quella di fare memoria e di attualizzare quel ricordo, portando nel presente e nel futuro quegli ideali in tante nuove resistenze"

“Ora e sempre, Resistenza” prometteva il partigiano e futuro padre costituente Piero Calamandrei al camerata Kesserling.  Alla perpetuazione di questa promessa di giustizia e libertà, tra passato, presente e futuro, vuole  contribuire un gruppo di antifascisti reggini. Ed è per questo che si sta costituendo una sezione Associazione Nazionale Partigiani Italiani, intitolata al reggino Ruggero Condò, nella primavera del 1944 protagonista della lotta delle formazioni resistenti ai nazifascisti sull’Appennino ligure-piemontese.

Alla base della costituenda sezione Anpi, che avrà sede in via Pio XI 94, c’è una duplice esigenza: "quella di fare memoria, ricordando personaggi antifascisti come il valoroso Condò, i valori che ha rappresentato quella lotta contro l’oppressione, i fatti che l’hanno caratterizzata, e quella di attualizzare quel ricordo, portando nel presente e nel futuro quegli ideali in tante nuove resistenze, sia agendo in prima persona per un nuovo senso di comunità, sia spronando politica ed istituzioni contro la 'ndrangheta, per un welfare che funzioni a partire dalla sanità, per sviluppare le potenzialità del nostro territorio.

Esigenza che si concretizzerà attraverso l’azione di specifici “dipartimenti”, dentro e fuori la costituenda sezione: da incontri culturali come seminari o rassegne fino ad attività di solidarietà per le persone bisognose o in campo ambientale, il tutto con una particolare attenzione a quanto avviene a Reggio, in Italia, nel Mondo e sempre facendo memoria".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce in città una sezione dell'Anpi intitolata al reggino Ruggero Condò

ReggioToday è in caricamento