rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
La sentenza

"Basso profilo", cade obbligo di dimora per Antonino Pirrello

La Corte d'appello di Catanzaro ha accolto l'istanza presentata dagli avvocati difensori Natale Polimeni e Biagio Di Vece

Cessa l’obbligo di dimora nei confronti dell’imprenditore Antonino Pirrello. Pirelli era rimasto nell’inchiesta “Basso Profilo“.

L’imprenditore, difeso dagli avvocati Natale Polimeni e Biagio Di Vece, è riuscito a dimostrare la sua totale estraneità ad ogni contesto criminale, ottenendo una sentenza positiva prima dal tribunale del riesame e poi anche dalla suprema Corte di cassazione.

La Corte d’appello di Catanzaro, accogliendo l’istanza dei difensori, ha disposto la totale cessazione del regime cautelare nei confronti del Pirrello, ritenuto, peraltro, particolarmente ossequioso e rispettoso di ogni prescrizione di legge.

Gli avvocati Di vece e Polimeni sono, infine, certi che alla luce del pronunciamento della suprema Corte di cassazione anche il giudizio di merito esiterà in modo favorevole all’imprenditore reggino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Basso profilo", cade obbligo di dimora per Antonino Pirrello

ReggioToday è in caricamento