rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Il blitz / Roccella Ionica

Irreperibile da due anni, i carabinieri arrestano Fernando Spagnolo

Nei suoi confronti era stata emessa l’ordinanza di custodia “Doppio sgarro”, si nascondeva a Casali del Manco

I carabinieri di Reggio Calabria, nel pomeriggio di oggi, a Casali del Manco, località Spezzano Piccolo, hanno tratto in arresto il latitante Fernando Spagnolo, 67 anni, irreperibile dal 2019 poiché sottrattosi all'esecuzione di una condanna definitiva all'ergastolo per omicidio, nonché destinatario dell'ordinanza, emessa dal gip presso il tribunale di Reggio Calabria, per associazione mafiosa nell'ambito della recente operazione della compagnia carabinieri di Roccella Ionica, denominata "Doppio Sgarro". L’indagine, coordinata da Dda di Reggio Calabria e Dda di Catanzaro, ha visto impegnati i carabinieri del comando provonciale di Reggio Calabria e del gruppo di Locri. L’intervento odierno è stato supportato dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza, dall’ “Aliquota Primo Intervento”di Reggio Calabria e da personale dello squadrone eliportato “Cacciatori di Calabria”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irreperibile da due anni, i carabinieri arrestano Fernando Spagnolo

ReggioToday è in caricamento