Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

I tabaccai reggini fanno quadrato contro la criminalità

Dopo gli arresti dell'operazione "La fabbrica dei cornetti" il presidente provinciale della Federazione tabaccai, Giuseppe Bagnato, si dice solidale con il collega preso di mira

L'incendio al tabacchino di Ravagnese

La Federazione italiana tabaccai esprime solidarietà al tabaccaio preso di mira dai soggetti tratti in arresto nell’ambito dell’operazione “La fabbrica dei cornetti” ed esprime un plauso alle forze dell’ordine. Lo fa attraverso le parole del presidente provinciale Giuseppe Bagnato.

“Non ci si finisce mai di stupire! Apprendiamo - dice Bagnato - con sentimento di rabbia e stupore che ancora oggi sopravvivono atti di prepotenza ed arroganza ai danni di titolari di attività commerciali. Mi riferisco all’attentato perpetrato ai danni del collega tabaccaio della zona Sud della città che è stato oggetto di un grave atto intimidatorio”.

Per Giuseppe Bagnato: “In modo tempestivo anche questo evento è stato risolto aggiudicando alla giustizia coloro che si sarebbero resi responsabili di tale atto ignobile e vigliacco. Il plauso e un accorato e sentito ringraziamento alle forze dell’ordine giunge dalla categoria dei tabaccai”.

Purtroppo non è il primo caso cui i tabaccai reggini sono costretti ad assistere e che riguarda aggressioni ad operatori commerciali. “Ci conforta - dice ancora Bagnato - tuttavia la determinazione nella loro risoluzione da parte delle forze dell’ordine sempre pronti nel tutelare con efficienza la nostra categoria di tabaccai che opera su concessione statale”.

“Rimane - conclude - comunque la realtà di essere operatori commerciali che svolgono il loro impegno in un territorio difficile, problematico, un territorio che nel contempo offre segnali di cambiamento culturali e di condotta. Come categoria esprimiamo massima solidarietà al collega Tabaccaio e a tutti gli altri operatori commerciali oggetto di violenze, e come sempre rimaniamo vicini alle istituzioni e a tutte le forze dell’ordine”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I tabaccai reggini fanno quadrato contro la criminalità

ReggioToday è in caricamento