rotate-mobile
Cronaca Gioia Tauro

Traffico di rifiuti, ordinanza cautelare notificata all'avvocato Pittelli

Il legale, già coinvolto nell'operazione "Rinascita scott", lascia i domiciliari per il carcere, a suo carico l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa

L'ex parlamentare Giancarlo Pittelli, già imputato nel maxi-processo 'Rinascita-Scott', è fra le persone arrestate stamane nell'ambito dell'inchiesta 'Malapigna' sul traffico di rifiuti. Nell'inchiesta, coordinata dalla Dda di Reggio Calabria diretta da Giovanni Bombardieri, sono coinvolte 29 persone, fra cui esponenti apicali della 'ndrangheta. L'ordinanza cautelare è stata emessa dal gip di Reggio Calabria Vincenza Bellini.

L'avvocato ed ex parlamentare Giancarlo Pittelli, che si trovava agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta 'Rinascita-Scott', è stato condotto in carcere con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffico di rifiuti, ordinanza cautelare notificata all'avvocato Pittelli

ReggioToday è in caricamento