Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Niente riscaldamenti e studenti al freddo, De Biasi: "La storia tristemente si ripete"

Il consigliere comunale della Lega punta il dito contro il Comune: "Occorre verificare il corretto funzionamento degli impianti. Pretendiamo un intervento urgente e risolutivo"

Studenti all'esterno della scuola di Mosorrofa (foto internet)

"La storia tristemente si ripete. Il pensiero che decine di nostri bambini debbano andare a scuola portandosi da casa coperte, o comunque il necessario per scaldarsi, crea indignazione e dovrebbe mortificare, in primis, la maggioranza che amministra ormai da tempo la nostra città".

Primo consiglio comunale De Biasi.E' il commento del consigliere comunale della Lega, Giuseppe De Biasi che sottolinea: "È assolutamente vero che l'assessore Scopelliti, a fronte delle mie segnalazioni, ha provveduto ad inviare il rifornimento del gas sia al plesso scolastico di Terreti che al plesso di Mosorrofa, ma non è assolutamente accettabile che insieme al rifornimento, relativamente a tale ultimo plesso, non si sia provveduto a verificare il corretto stato ed il regolare funzionamento degli impianti. Impianti che, nel plesso di Mosorrofa, versano in uno stato di totale ed imbarazzante inefficienza, tale da non garantire il riscaldamento delle aule ed il benessere dei nostri piccoli".

"Non è minimamente accettabile questa condizione", ribadisce il consigliere "a maggior ragione in un momento in cui il comparto scuola sta affrontando immense difficoltà a causa della pandemia ed a maggior ragione in un quartiere collinare, vicino alla montagna, dove va da sé che il freddo sia ancor più pungente. 

Non intendiamo attendere oltre, pretendiamo un intervento urgente e risolutivo da parte del sindaco Falcomatà e dell'assessore competente per colmare un disagio che sta causando giusti malumori all'interno della comunità. I bambini non possono più sopportare certe condizioni nè può essere messa a repentaglio la loro salute! I genitori non possono essere lasciati soli in queste delicate battaglie di civiltà e noi saremo al loro fianco in tutte le manifestazioni e le istanze che vorranno portare avanti per risolvere questa incresciosa situazione che, duole dirlo, si ripete ormai da anni!" 

Per il consigliere leghista "è opportuno ricordare, infatti, che il valore di una società, e ancor di più di una pubblica amministrazione, si misura anche e soprattutto dall'attenzione che riserva ai più piccoli!"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niente riscaldamenti e studenti al freddo, De Biasi: "La storia tristemente si ripete"

ReggioToday è in caricamento