Domenica, 21 Luglio 2024
L'iniziativa

Notte del Liceo Classico: ex allievi ricordano il prof Marino con 4 borse di studio

Iniziativa degli studenti del corso F del triennio 1970 -1973

"La sera del 20 gennaio c’eravamo anche noi, ex studenti del corso F del triennio 1970 -1973 a partecipare alla Notte del Liceo Classico. Una manifestazione densa di avvenimenti. Il fermento dei ragazzi era palpabile, anzi di più, udibile perché la loro giovane ed esuberante età mal sopportava i rigidi schemi di interventi cattedratici, sia pur molto interessanti".

Così scrivono gli allievi della sez. F. dello storico liceo Campanella e aggiungono: "Con le nostre numerose primavere, noi abbiamo invece coltivato a fondo la pazienza, il rispetto delle istituzioni e la saggezza di guardare agli altri in maniera asettica, solo osservandoli, senza giudizi. Ma che belli gli adolescenti! Eleganti, emozionati, ma pronti per un’interpretazione, qualunque fosse. E noi eravamo là proprio per loro.

Ci siamo ritrovati quest’anno dopo 50 anni dal diploma, è cominciata come un incontro di ex compagni, ma dopo la festa di rito non ci siamo più persi. Tanti gli avvenimenti gioiosi vissuti insieme in quest’ultimo periodo, ma abbiamo anche parlato della nostra cultura, degli studi classici, dell’armonia tra di noi: il comune denominatore è stato rappresentato dalla formazione a opera di un ottimo corpo docente, e su tutti il prof. Luigi Marino.

Ci ha insegnato a vivere tra una traduzione di latino e un canto della Divina Commedia, ci ha proposto i suoi amarcord, dandoci la possibilità di creare i nostri. Ci ha preparato al futuro dotandoci di un passato, ma su tutto ci ha amati facendosi amare, ci ha stimati, ha avuto fiducia in noi, ha puntato su di noi. Ci ha creduto. Così siamo diventati tutti vincenti, chi nella professione, chi nella realizzazione, tutti felici di occupare nella società il posto giusto.

E per rendergli merito, a 50 anni di distanza abbiamo pensato a quattro borse di studio da destinare ad altrettanti giovani leve provenienti dalla terza media, che vogliano intraprendere gli studi classici, usufruendo del nostro contributo.

La cerimonia si è svolta appunto all’interno della manifestazione promossa dal liceo e non sono mancati momenti di commozione al ricordo della figura del professore, attraverso le parole, prima di un ex alunno che ha descritto i tratti salienti dell’educatore, poi di un suo nipote, che con garbo e affetto ce lo ha presentato nella duplice veste di nonno e insegnante.

Infine la consegna delle targhe ricordo alla famiglia e alla scuola. Il nostro augurio è che il conferimento di queste borse di studio abbia un’adeguata diffusione, affinché l’iscrizione di chi la riceverà sia foriera di un numero sempre
maggiore di studenti appassionati di studi classici. Ecco - concludono fìgli ex studenti - vorremmo ricordare il prof. Marino, la nostra classe e questa iniziativa come un raggio di luna piena nella Notte del Liceo Classico".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte del Liceo Classico: ex allievi ricordano il prof Marino con 4 borse di studio
ReggioToday è in caricamento