rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
La polemica / Ravagnese

Nucera replica a Ripepi sul crollo a scuola: "Nessuno scaricabarile"

L'assessora risponde alle accuse del consigliere dopo l'episodio nell'istituto comprensivo Nosside Pythagoras

"Nessuno scaricabarile e nessuna giustificazione, semmai grande dispiacere per quanto accaduto che non doveva assolutamente verificarsi. Le parole del consigliere Ripepi sono gravissime". Lo dichiara Lucia Anita Nucera assessore all'istruzione del comune di Reggio Calabria. Su quanto accaduto all'Istituto comprensivo Nosside Pythagoras di Ravagnese che ha determinato il crollo del controsoffitto, l'assessore spiega:"Non era mia intenzione scaricare  responsabilità, ma come assessorato, abbiamo avanzato la richiesta di intervento da tempo alla società che si occupa della manutenzione. Evidentemente, l'intervento non è stato eseguito e di questo mi rammarico molto perché le conseguenze potevano essere ben più gravi. Chi mi conosce sa che non ho bisogno di giustificazioni che non le ho mai cercate, mettendoci sempre la faccia e cercando il confronto. Da quando ho assunto l'incarico di assessore all'istruzione, ho avviato immediatamente una ricognizione delle strutture scolastiche, riscontrando criticità e difficolta' e avviando un dialogo continuo e costante con i dirigenti scolastici, dando loro massima disponibilità. Il mio impegno e'  stato diretto a concretizzare la messa in sicurezza degli edifici prima dell'inizio dell'anno scolastico, segnalando e chiedendo l'intervento di chi di competenza, come in questo caso. Sono io la prima ad essere dispiaciuta per quanto accaduto che poteva avere conseguenze ben più gravi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nucera replica a Ripepi sul crollo a scuola: "Nessuno scaricabarile"

ReggioToday è in caricamento